Giulia Salemi si paragona a Chiara Ferragni e …

Susanna Minelli
  • Dott. in Lettere e Storia
22/06/2022

L’influencer italo – persiana pubblica tramite le sue storie di Instagram una lettera di ringraziamento indirizzata a Chiara Ferragni dopo la notizia della sua futura partecipazione al Festival di Sanremo come co-conduttrice per una serata: “La notizia mi ha emozionato, lo ammetto, come se su quel palco che tutti sogniamo ci dovessi salire io”.

Giulia Salemi si paragona a Chiara Ferragni e …

Giulia Salemi porge i suoi ringraziamenti a Chiara Ferragni. Lo fa con una lettera pubblicata tramite le storie di Instagram e lo fa affermando che Chiara per lei è sempre stato un modello e che la professione di influencer ha preso dignità di mestiere da quando la moglie di Fedez ha aperto la strada a tutte le altre che sono venute dopo di lei. L’occasione per Giulia di ringraziare Chiara è stata la chiamata di quest’ultima a fare da co-conduttrice al Festival di Sanremo per una delle serate dedicate alla massima manifestazione incentrata sulla musica italiana:

Chiara Ferragni alla conduzione del Festival di Sanremo è un sogno che si realizza. Intendo dire il nostro sogno, quello delle generazioni di influencer e content creator che sono cresciute guardando a lei come il punto di riferimento a cui ispirarsi per costruire un futuro.

E ancora:

La notizia mi ha emozionato, lo ammetto, come se su quel palco che tutti sogniamo ci dovessi salire io. Perché Chiara ha questa forza, quella di unire le persone, condividere le sue emozioni e le sue idee con chi la segue, il must have di chi fa questo lavoro. Chiara Ferragni è diventata “essenziale” facendo quello che in tanti cerchiamo di fare bene ogni giorno… a volte ci riusciamo a volte no. Il governo italiano nel momento più duro della pandemia si è affidato a lei per sensibilizzare i giovani all’uso delle mascherine, il direttore degli Uffizi di Firenze Eike Schmidt si è affidato a lei per avvicinarli all’arte, Liliana Segre l’ha voluta per sensibilizzarli sui temi della Shoah.

Il sentito ringraziamento a Chiara

Giulia Salemi si paragona a Chiara Ferragni e …

Giulia Salemi si è concessa anche una dedica molto personale nei confronti della collega che a quanto pare per lei rappresenta una mentore senza eguali:

Io oggi non devo più spiegare che lavoro faccio grazie a Chiara Ferragni che ha dato dignità ed identità ad una categoria enorme di lavoratori che fino a poco tempo fa erano considerati degli idioti che si facevano i selfie.

Chiara, da parte sua, leggendo tutte le cose belle che Giulia le ha scritto l’ha ringraziata  commentando il suo scritto su Instagram.