Grande Fratello: ex concorrente prestanome dei boss

12/05/2020

Ex concorrente del Grande Fratello avrebbe fatto da prestanome a un clan mafioso. Ecco cosa è successo: bltiz della guardia di finanza che ha scoperto che…

2A368780-A1BF-463D-9EC7-F89C82DC9133

Il Grande Fratello aveva dato un po’ di notorietà a Daniele Santoianni, ma poi il ragazzo era tornato a condurre una vita “normale”, lontano dalle telecamere.

Oggi è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di fare da prestanome in una società per la vendita del caffè.  L’accusa imputatagli dalla procura di Palermo e dal nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza è quella di aver aiutato a riciclare soldi,  fra Palermo e Milano, dove da qualche anno si erano spostati gli interessi del clan mafioso Fontana, storica famiglia palermitana legata a cosa nostra. Descritta dal pentito Tommaso Buscetta come una delle più pericolose.


Leggi anche: Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli: panico in vacanza

L’operazione ha portato all’arresto, nel capoluogo siciliano, di 91 persone in tutto tra boss, gregari, estorsori e prestanome di due storici clan palermitani, quelli dell’Acquasanta e dell’Arenella.

Chi è Daniele Santoianni

1E63760E-4476-4801-A816-E81253B6B7BC

Daniele Santoianni, dicevano, è stato uno dei concorrenti del Grande fratello 10. La sua esperienza all’interno della casa più spiata d’Italia era stata piuttosto turbolenta: l’ex gieffino si era infatti reso protagonista di numerosi litigi con due delle coinquilini: Veronica Ciardi e Sarah Nile.

Dopo aver varcato la porta rossa di Cinecittà per tornare alla realtà, Santoianni era finito sulle pagine della cronaca rosa per alcuni flirt avuto con personaggi dello spettacolo. Tra questi Flo Marincea, ex pupa de La Pupa e il secchione. Tuttavia la sua permanenza nel mondo dello spettacolo è durata poco.

9C55233E-2186-44AD-9864-C7D171F4EEBE

Daniele aveva anche fatto parte del cast di Stalking, cortometraggio prodotto dalla Italian Dreams Factory di Maria Grazia Cucinotta con protagonista Nina Moric. Ironia della sorte, nel cortometraggio Santoianni ricopriva il ruolo del poliziotto.

Prima di entrare nella casa del GF 10, faceva il broker in una società poi fallita. Aveva continuato a offrire consulenze ad alcune aziende e fatto il pr per una discoteca di Milano. In seguito tenta la “fortuna” partecipando ai provini del Grande Fratello. Evidentemente dopo l’avventura nella Casa era finito in un giro più remunerativo e da quel momento era infatti sparito dalle telecamere.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica