Grande Fratello Vip: addio Andrea Montovoli

25/02/2020

Anche Andrea Montovoli lascia la casa del Grande Fratello Vip. L’attore sente di aver concluso il suo percorso e vuole tornare a casa decidendo di ritirarsi

andrea-montovoli

Andrea Montovoli mette stop alla sua avventura all’interno della casa del Grande Fratello Vip. Il suo percorso umano sente che si è concluso, è tempo di tornare a casa.

Ieri sera, lunedì 24 febbraio, durante le nomination palesi (lui non è rientrato tra i preferiti della settimana) ha annunciato prima di volersi auto nominare, poi, non prevedendolo le regole del gioco, ha dichiarato di voler lasciare il gioco e la casa del Grande Fratello Vip.

Paolo Ciavarro nomina Montovoli

F6D360F0-3D88-46E5-B2C9-D70A5CB58BDC

Già prima di lui Paolo Ciavarro, diventato suo grande amico, durante le nomination aveva fatto il suo nome, adducendo come motivazione proprio la necessità di Andrea Montovoli di tornare a casa. “Penso che il percorso umano di Andrea qui si sia esaurito”, ha dichiarato visibilmente scosso Ciavarro. “Faccio questa nomination a malincuore perché oltre ad aver perso Clizia (squalificata pochi minuti prima dal Grande Fratello Vip, ndr) ora rischio di perdere anche questo grande amico”.


Leggi anche: Grande Fratello Vip: Andrea Montovoli lascia la Casa?

Le motivazioni di Andrea

17CDA82D-EDCC-4288-BE0B-DC46C3ACDEC0

Andra Montovoli è irremovibile. Proprio non ce la fa più a resistere, a stare chiuso nella casa più spiata d’Italia. Ha bisogno di tornare a casa, quella, vera, dalla sua famiglia. “Ho affrontato un mostro che covavo dentro da 17 anni, so quali sono i miei limiti e ci sto arrivando. Voglio fermarmi, sento che mi manca l’aria”, ha addotto Montovoli come motivazione alla sua richiesta di poter uscire dal gioco.

Il riferimento, naturalmente, è alla rivelazione di essere stato in carcere per sei mesi dopo la morte prematura del suo papà, avvenuta nel 1997, quando l’uomo aveva solo 40 anni a causa di un’aneurisma cerebrale.

3F2FA723-45E3-4E46-AD26-FA26B12D381B

Mamma è a casa che lo aspetta. A braccia  aperte. E anche sua sorella lo sta aspettando. Le sue donne sono sempre state orgogliose di lui, anche quando ha sbagliato. Perché ha capito, ha pagato i suoi sapbagli e da lì ha saputo rialzarsi più forte che mai. Chi sbaglia paga, certo, ma si può rialzare. Orgogliosamente. Forza Andrea Montovoli.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica