Grande Fratello Vip: Andrea Montovoli è un ex carcerato

18/02/2020

La confessione shock di Andrea Montovoli in confessionale è stato uno dei momenti più toccanti della storia del Grande Fratello…

17CDA82D-EDCC-4288-BE0B-DC46C3ACDEC0

Ora vorrei solo abbracciare mia mamma”. Andrea Montovoli è uno dei protagonisti di questo Grande Fratello Vip ed è sicuramente quello che più di tutti i concorrenti che hanno varcato la celebre Porta Rossa ha saputo mettersi a nudo, rivelando un particolare inedito della sua vita.

La confessione shock di Montovoli

Una storia, la sua, che ha commosso per la profondità e la sincerità  del racconto, fatto davvero con il cuore in mano. Montovoli, ha confessato  l’inconfessabile, quel segreto che ha tenuto custodito dentro di sé per anni. “Sono stato in carcere per sei mesi”, ha raccontato l’attore dagli occhi grandi e i capelli ricciolini.


Leggi anche: Grande Fratello Vip: Andrea Montovoli lascia la Casa?

A3BAB8E6-E475-44DE-BCE6-51E92FFC45C2

Lo ha fatto in un modo molto singolare, speciale, disegnando su una lastra di vetro, con un pennarello bianco, la sua storia. Ed è proprio arrivando al punto fatidico che si è lasciato andare al doloroso ricordo:  “Nel 1997, mio papà è morto per un aneurisma, aveva solo  40 anni. Sono stati anni bui”, che lo hanno portato a cambiare, non sempre in meglio, e a fare scelte non certo belle. “Sono entrato in brutti giri. Mi sono ritrovato con un fucile a pompa piantato dietro la testa, faccia a terra e mi è passata la vita davanti. Quando mi hanno messo le manette ho capito che ero salvo”, ha raccontato Andrea.

Una vicenda che ha lasciato il segno

3F2FA723-45E3-4E46-AD26-FA26B12D381B

Questa brutta vicenda lo ha segnato molto, ma in modo diverso rispetto alla morte del padre. Andrea Montovoli ha saputo farne tesoro, da lì ha saputo ripartire: “Quando arrivi più in basso del fondo puoi solo risalire. Dopo sei mesi di reclusione ho capito che volevo fare l’attore, il teatro era uno dei pochi momenti di svago che avevo in carcere”, ha chiosato.

Nel rivedersi nel video che viene proposto ai telespettatori e agli inquilini della casa di Cinecittà, Andrea resta in silenzio, visibilmente emozionato. Poi, interloquendo con il conduttore Alfonso Signorini, dice: “È un mostro che ho tenuto dentro per 16 anni. Qua mi è tornato in mente tutto e ho voluto tirarlo fuori. Nella vita si sbaglia, gli errori li facciamo tutti ma se posso essere d’esempio a qualcuno, sono contento di averlo detto”.


Potrebbe interessarti: Grande Fratello Vip: chi vuole abbandonare la casa?

Al momento delle nomination Andrea si alza per andare in confessionale. Ma prima sussurra: “In questo momento avrei solo voglia di abbracciare mia madre”. Non è da escludere che il Grande Fratello Vip lo accontenti nella prossima puntata.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica