Grey’s Anatomy: Patrick Dempsey licenziato?

17/09/2021

Il famoso attore americano, reso celebre da una delle serie tv più amate e seguite di tutti i tempi, era letteralmente insopportabile al lavoro. Il suo carattere particolarmente fumantino rendeva invivibile la vita sul set, tanto che molti dei suoi colleghi hanno dovuto fare i conti con dello stress post traumatico. Cos’é successo?

patrick-dempsey-fonte-google-immagini-2079421

Patrick Dempsey non è esattamente come ce lo immaginiamo. Uno dei volti più amati di Grey’s Anatomy, divenuto famoso proprio grazie a questa serie tv, sarebbe in realtà una persona particolarmente irascibile e polemica. A rivelare alcuni retroscena del dietro le quinte è stata la scrittrice Lynette Rice con il suo libro How to Save a Life: The Inside Story of Grey’s Anatomy.

Patrick Dempsey insopportabile sul set

derek-meredith-greys-1920×1080


Leggi anche: Grande Fratello Vip: Patrick di nuovo padre?

Secondo le ultime indiscrezioni, Patrick Dempsey non sarebbe esattamente il collega che tutti sognano di avere; l’attore statunitense avrebbe infatti un carattere molto difficile, polemico e spesso scontroso.
Sul recente libro scritto da Lynette Ryce che parla proprio di una delle serie più amate dal pubblico si legge:

“Molti membri del cast hanno sofferto di stress post traumatico a causa sua..”

Insomma pare che Patrick sia una persona decisamente insopportabile tanto che, sempre secondo Lynette, l’attore era arrivato più volte a minacciare di far chiudere la produzione della serie.
Il suo atteggiamento arrogante, capriccioso e presuntuoso lo aveva portato spesso a discutere con la creatrice della serie Shonda Rhimes e con una delle sue storiche colleghe, Ellen Pompe ovvero colei che interpreta la moglie Meredith Grey.

La drastica decisione della produzione

Foto-Patrick-Dempsey

Sempre nel famoso libro di Lynette, lo stesso ex produttore esecutivo della serie, James D. Parriott, ha voluto commentare la terribile aria e il difficile clima che Patrick creava dietro le quinte:

“Patrick nella produzione sin dall’inizio è diventato subito uno dei personaggi più amati ed influenti, il suo fascino naturale lo ha fatto immediatamente apprezzare da tutti e il suo impatto sul set è cresciuto puntata dopo puntata. Shonda Rhimes aveva detto subito che lui era l’uomo perfetto”.

Consapevole e forte di questo, Patrick usava la sua notorietà per terrorizzare il set tanto che alcuni membri del cast ne hanno risentito anche dopo che all’attore era stato dato il benservito inscenando la morte del personaggio che interpretava, il dottore Christopher Sheperd.
Per la produzione non è stato affatto semplice liberarsi di Dempsey ma un atto comunque dovuto e necessario per riportare la serenità sul set.


Potrebbe interessarti: GF Vip strategie: Valeria Marini giura fedeltà a Patrick e Denver

Roberta Porto
Suggerisci una modifica