Iconize “scappa” e si cancella da Instagram

- 15/10/2020

Da pochissimo Marco Ferrero in arte Iconize ha confessato di aver finto l’aggressione omofoba e ha chiesto scusa a tutti. Dopo passo molto importante, l’influencer ha deciso di chiudere il suo profilo Instagra; la sua scelta è stata duramente criticata. 

iconize-marco-ferrero-insta


Di recente la storia di Marco Ferrero ha fatto nascere un vero e proprio polverone mediatico. La storia della sua finta aggressione ha fatto il giro del web; anche Barbara D’Urso ha parlato della fina aggressione e si è detto indignata, oltre che furiosa per come Marco l’ha usata!
L’influencer travolto dalle critiche e attaccato su tutti i fronti, dopo un iniziale silenzio ha deciso di raccontare tutto ai fan. Iconize ha spiegato che stava attraversando un brutto momento e che ha sicuramente sbagliato nel fare quel gesto; adesso spera di poter essere perdonato e capito!
Marco nel suo video messaggio di scuse alla fine dice di volersi prendere una pausa dai social per poter lavorare su sè stesso.  La sua scelta di cancellarsi da Instagram ha fatto nascere tantissime critiche; scopriamo insieme perchè.


Leggi anche: Pomeriggio 5: Soleil Sorge umilia, di nuovo, Iconize

Iconize criticato per la sua scelta

Iconize-2

Iconize nel suo video di scuse sembra essere davvero dispiaciuto per quello che ha fatto. Infatti chiede scusa a tutti e spiega che ha passato un brutto momento, ma che adesso ha intenzione di lavorare su sè stesso; ecco le sue parole:

“Non ho fatto del male a nessuno se non a me stesso quindi devo perdonare prima me. Non so se andrò in una clinica o troverò uno psicologo perché la situazione sta diventando troppo grande e sto soffrendo molto“.

Inseguito poi l’influencer si è cancellato da Instagram! Questa scelta ha fatto moto discutere, in tantissimi hanno infatti pensato che Marco si è cancellato dal social, semplicemente per non perdere follower e per far calmare le acque come hanno fatto tanti altri personaggi in passato! Solo il tempo saprà darci una risposta, dunque non ci resta che aspettare e vedere.

Commenti: Vedi tutto