Il Collegio 5, Andrea Di Piero: carattere, politica e social

03/11/2020

Questa sera in prima serata su Rai 2 saremo di nuovo insieme ai nostri giovani studenti de Il Collegio 5. L’attesa è terminata e vedremo fino a che punto i giovani resistono all’esigenze del convitto. Intanto, andiamo avanti con il nostro appuntamento giornaliero: in questa giornata parleremo di Andrea Di Piero.

maxresdefault-3

L’attesa è terminata. Stasera saremo tutti davanti la tv alle 21:20: la seconda puntata della quinta stagione de Il Collegio sta per arrivare. Attraverso la voce di Giancarlo Magalli vedremo come procede la vita da collegio dei nostri amati studenti. I R.E.M, il nuovo clima politica, i cambi sociali: siamo nel 1992 e le novità di quest’anno sono tante. Come stanno vivendo il loro percorso nel convitto di Anagni?

Quest’oggi saremo in compagnia di un futuro senatore, un ragazzo relazionato al passato, unico e super ambizoioso: Andrea di Piero, il 16enne della provincia di Frosinone.


Leggi anche: Il Collegio 5 anticipazioni oggi 8 Dicembre: la vendetta degli studenti verso Bosisio

Andrea di Piero, una personalità d’autore

andrea-di-piero-chi-e-il-collegio-1605627288

Andrea Di Piero, 16enne, è un alunno de Il Collegio 5 di Rai 2. Proveniente da Fiuggi, in provincia di Frosinone, è il luminare “senatore d’annunziano” del programma: è infatti perpetuamente ispirato al concetto di bello di D’Annunzio.

“Io sono nato con la camicia e il trap mi fa schifo”: così si presenta il ragazzo nel suo video di presentazione, backstories. Il contegno e la costumatezza traspira anche dal suo modo di esprimersi, perfetto e senza accento. Il ragazzo è veramente  di un’eleganza da paura, ormai inconsueta per una società così sportiva e informale.

Per la mamma il figlio è bellissimo nel suo modo di essere, sempre: Piero è un ragazzo di un altra epoca, e, come lui stesso ci conferma, veramente dipendente dal passato. Il ragazzo si dimostra molto ambizioso, pieno di domande e pronte a scoprire gli infiniti perché del mondo.

Andrea di Piero, sogni e realtà

copertina-meteoweek

Dopo aversi domandato il perché su tante cose, il giovane ha tratto delle conclusioni: Andrea ci dice che “è convinto dell’esistenza di Dio”, queste le sue parole. Sappiamo infatti che il ragazzo è molto interessato nel Vaticano e Papi… è l’alunno perfetto per la storia della città di Anagni, città famosa per la storia dei due pontefici.


Potrebbe interessarti: Il Collegio 5 anticipazioni Martedì 24 Novembre: Giulia Scarano fuori? Arriva la supplente

Da grande vorrebbe essere un politico: sogna in grande e ci dice che farebbe  parte della Repubblica o sarebbe un ministro. Ci confessa che la retorica e l’orazione sono nella sua indole, un vero “romano latino”. Il suo modo di esprimersi è veramente chiaro e contestualizzato alla perfezione: insomma tutte le doti di funzionario dello stato.

Andrea di Piero: i suoi profili social

Il-Collegio-5

Andrea è amatissimo sul suo profilo Instagram (@andrea_di_piero), con un totale di 66,5mila follower. In biografia leggiamo subito una bellissima citazione di Josè Ortega Y Gasset, la quale afferma il seguente: “La biografia è un sistema nel quale le contraddizioni della vita umana trovano la loro unità”.

Andrea rimane fedele al suo modo di essere anche nei social. Vediamo molte foto a Roma, riconoscendo la Basilica Papale e il Colosseo. In ogni foto ci colpiscono tutti gli aforismi che il ragazzo cita, veramente profondi e bellissimi. A contraddistinguerlo sono sempre l’eleganza e la formalità.

Il-collegio-5-1280×720
Nel nuovo convitto di Regina Margherita di Anagni, città dei due Papi, Piero è il modello. Tuttavia, la sua perfezione sarà ben vista dai docenti de Il Collegio 5 e le loro regole?