Il Commissario Montalbano, anticipazioni oggi 16 marzo: i filmini vintage

16/03/2020

Stasera, in prima serata e in prima tv, su Rai 1, andrà in onda il secondo nuovo episodio interpretato e diretto da Luca Zingaretti, nei panni dell’amato personaggio creato dallo scrittore Andrea Camilleri. 

il-commissario-montalbano-1280×720

Dopo gli ottimi ascolti dello scorso lunedì, con 9.377.000 spettatori pari al 39% di share per l‘episodio
Salvo amato, Livia mia, Il Commissario Montalbano torna in prima tv e in prima serata su Rai 1 con La rete di protezione, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri edito da Sellerio.

Montalbano-3-scaled

A Vigata l’ingegner Sabatello porta a Montalbano alcuni filmini Super 8 girati per decenni dall’ormai defunto padre che raffigurano sempre la stessa cosa: l’inquadratura fissa di un muro.

Il commissario ha un’intuizione: non si tratta solo di un fatto eccentrico e bizzarro. Dietro quelle pellicole si nasconde una vicenda del passato, dalle tinte tragiche.

Montalbano Rete di protezione


Leggi anche: Il Commissario Montalbano, anticipazioni 9 marzo: chi ha ucciso l’amica di Livia?

Nel frattempo, proprio negli stessi giorni, presso la scuola frequentata dal figlio di Augello viene compiuto uno spaventoso e incomprensibile attentato.

Due individui a volto coperto irrompono nell’istituto, sparano seminando il terrore fra insegnanti e ragazzi e lanciano un loro minaccioso e oscuro proclama. A che cosa porterà tutto ciò? Chi si nasconde dietro quei criminali?

Quale sarà il futuro di Montalbano in tv?

Zingaretti Camilleri libreria

Come per Salvo mio, Livia mia, anche per La rete di protezione Luca Zingaretti non ha solo interpretato il protagonista, nato dalla penna di Andrea Camilleri, ma ha firmato anche la regia dopo che lo storico director, Alberto Sironi, è mancato ai primi di agosto del 2019 (lo scrittore era scomparso un mese prima, a luglio).

Sul futuro della fiction, per il momento c’è un’incognita. Quello che allo stato attuale è dato sapere è che nel 2021 andrà in onda il terzo episodio inedito de Il Commissario Montalbano, sempre diretto e interpretato da Zingaretti.

«Ho sospeso il giudizio», ha dichiarato l’attore rispetto a piani futuri. «Questo mi dà modo di riflettere, di far sedimentare dolore, dispiacere, di ragionare a mente fredda e rielaborare il lutto. Dopo deciderò se mi va di tornare sul set senza questi amici, questi complici (Camilleri e Sironi, ndr), o se finirla qua».

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica