Il Paradiso delle Signore: protagonisti in maschera per Carnevale

07/02/2021

E’ tempo di Carnevale ancHe a Il Paradiso delle Signore e i protagonisti tra gioco ed esigenze di set si travestono, indossano maschere e costumi dell’epoca. Ma a Di Più Tv alcuni interpreti hanno deciso di raccontare i loro travestimenti da bambini…

Schermata 2021-02-06 alle 10.24.09

Il Carnevale è senza una delle feste più amate da adulti e bambini, e la soap opera di successo di Rai 1, Il Paradiso delle Signore, non poteva sottrarsi da questo appuntamento in costume. Anche gli autori quindi del fortunata soap che tiene compagnia a milioni di telespettatori tutti i pomeriggi da lunedì al venerdì hanno deciso di celebrarlo in grande stile inserendolo nella trama.

Questa volta l’iniziativa non parte direttamente da Vittorio Conti ma da Don Saverio. Il parroco di fiducia di molti personaggi del Grande Magazzino milanese vuole organizzare una recita in maschera in parrocchia e per questo chiedere aiuto anche al direttore del Paradiso che accetta con il solito entusiasmo, mettendo a disposizione i suoi impiegati: Agnese e Maria faranno i costumi disegnati da Gabriella mentre Armando si occuperà della regia. A salire sul palco saranno Pietro, il nipote di Vittorio, la Venere Irene, Rocco, e la stessa Maria. E tra le due ragazze scoppierà la gelosia nei confronti del giovane Amato anche sul palco…


Leggi anche: Il Collegio 5, Alessandro Carnevale: vita, passioni e Instagram

vittorio paradiso

Al settimanale Di Più Tv alcuni dei protagonisti del Carnevale de Il Paradiso delle Signore hanno raccontato il costume che non dimenticheranno mai e di quello che vorrebbero ancora indossare. Il primo è Vittorio Conti, interpretato da Alessandro Tersigni. L’attore non nasconde di amare molto il Carnevale, di avere dei bellissimi ricordi di quando lo festeggiava da bambino. “Ci mascheravamo tutti per andare a scuola, si iniziava a festeggiare in classe e poi uscivamo per le strade di Roma”. E là i bambini iniziavano a rincorrersi e scoppiava una guerra di coriandoli, stelle filanti e schiuma spray”. Vittorio ricorda anche che “i miei genitori mi chiamavano Attila, come il re dei barbari”. Per quanto riguarda i costumi, quello che ha amato di più è stato il costume da sceriffo.

Suo nipote Pietro, interpretato da Andrea Savorelli, invece non nasconde di non aver mai quasi mai festeggiato il Carnevale. Ma c’è un ricordo: “Io avrò avuto due anni e mia sorella quattro ed eravamo travestiti da Topolino e Minnie“. Rocco Amato (Giancarlo Commare) invece ama tantissimo questa festa. In Sicilia, nella sua terra è una tradizione fortissima: “Mi piacevano soprattutto gli eroi dei fumetti, come l’Uomo Ragno, e Zorro“. Infine la Venere Irene (Francesca Del Fa), ricorda di essersi vestita a otto anni da scimmia mentre tutte le sue compagne erano vestite da principesse.  “Devo ammettere che mi sentii un po’ in imbarazzo. Ma dopo pochi minuti capii che con quel vestito avrei potuto divertirmi e correre molto più delle principesse con i loro abiti ampi e ingombranti…”.


Potrebbe interessarti: Previsioni Meteo carnevale 2020

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter