Isola dei Famosi: Fariba punita da Ilary Blasi

17/05/2021

Fariba Tehrani ha imparato sulla sua pelle l’importanza di mantenere le proprie promesse. Dopo aver rotto il patto che ava fatto con Ilary Blasi sul mantenere segreta l’esistenza di Playa Imboscatissima, infatti, la naufraga è stata spedita in nomination.

Schermata 2021-05-17 alle 22.54.11

Fariba Tehrani è una delle naufraghe più discusse di questa edizione. La donna, che si era già fatta conoscere in passato per aver preso parte a Pechino express con la figlia Giulia Salemi, in queste ore ha fatto molto arrabbiare la produzione dell’Isola dei Famosi e Ilary Blasi, che hanno deciso di spedirla in nomination.

Ma cosa avrà fatto la donna per meritare tale punizione? Scopriamolo insieme!

Fariba Tehrani spiffera un segreto e finisce in nomination

IPA-IPA23759835-1024×683

La mamma di Giulia Salemi ormai da settimane si è guadagnata un posto tra i naufraghi dell’Isola dei Famosi. Il carattere della donna, però, ha generato molti litigi fra i concorrenti, che spesso l’hanno attaccata accusandola di essere falsa e senza scrupoli.


Leggi anche: Ilary Blasi: outfit migliori indossati all’Isola dei famosi

Di recente, invece, la donna ha fatto molto arrabbiare Ilary, che proprio pochi minuti fa l’ha chiamata nella zona nomination per “punirla”. La persiana, infatti, avrebbe spifferato agli altri naufraghi dell’esistenza di Playa Imboscatissima, segreto che aveva promesso che avrebbe mantenuto fino alla fine.

Nonostante lei abbia negato, un video in cui parla all’orecchio di Emanuela Tittocchia, appena eliminata, e la rassicura sulla sua seconda chance la incastra.

La donna ha provato a giustificarsi dicendo che i naufraghi già sapevano dell’esistenza dell’altra Isola ma non ha voluto fare i nomi dei colpevoli e, così, la conduttrice ha preso i provvedimenti che aveva minacciato sin dall’inizio.

Fariba, così, si è beccata la nomination d’ufficio, proprio come quella che per colpa sua Giulia Salemi aveva preso nella casa del Grande Fratello Vip.

Il karma? Forse; ma è ammirevole che, nonostante tutto, la donna non abbia “tradito” i suoi compagni e abbia accettato la sua punizione.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica