Isola dei famosi, squalifica annullata: il pubblico infuriato

21/03/2021

L’isola dei famosi è uno dei reality che attira su di sé la maggior parte delle polemiche; l’ultima in ordine cronologico viene da una clamorosa gaffe commessa dalla produzione. Una squalifica che si è tramutata in nulla. Tanti fan inveiscono ancora, a distanza di giorni, contro il programma per l’incomprensione; scopriamo insieme cosa è accaduto.

Awed-Isola-dei-Famosi

L’isola dei famosi ha riacceso i motori da pochissimo tempo e, come se non fosse addirittura tardi, arrivano le prime polemiche contro l’intero reality show.

Il pubblico, soprattutto quello dei social network, in queste ore sta continuando ad inveire pesantemente contro il programma e la redazione, accusandoli di essere sempre alla ricerca dello scandalo.

Il fatto incriminante sarebbe una squalificata annunciata nei confronti di un concorrente che avrebbe utilizzato un linguaggio inappropriato durante la diretta; di fatto si legge dal comunicato stampa che:

“La produzione sta valutando i provvedimenti da prendere nei confronti di un naufrago, reo di aver utilizzato un linguaggio improprio durante la diretta di ieri”


Leggi anche: Isola dei famosi: tre naufraghi in nomination

I fan, molto preoccupati, hanno iniziato a fare le loro ipotesi, arrivando a tirare in ballo Akash Kumar, per lo scontro verbale con Tommaso Zorzi, oppure Elisa Isoardi che avrebbe pronunciato una frase clamorosa: “non siate tristi, non siamo ad Aushwitz!”.

Peccato che, nonostante il clamore del comunicato, nessuno sia stato squalificato.

La gaffe pazzesca della redazione dell’Isola

Schermata 2021-03-19 alle 00.06.53

Dopo le dovute ricerche, L’isola ha dovuta fare un dietrofront che è costato moltissima credibilità allo show:

“Dopo ulteriori verifiche sul caso, è stato accertato che il linguaggio improprio, sentito durante la diretta, non è stato utilizzato da un concorrente ma da un membro della produzione”.

Fortuna per i naufraghi, ma molto male per il programma che ha visto piovere su di sé, per giorni interi, accuse sul reality. Incoerenza, poca affidabilità e ricerca dello scoop, questi i commenti più ricorrenti; addirittura c’è chi chiede il licenziamento dell’addetto della produzione reo di aver fatto certe affermazioni.

Si possono leggere sulla pagina Instagram ufficiale del programma, ancora oggi, accuse su questo scivolone. Sbagliare è umano, ovvio, ci si augura di non dover continuare con il famoso “detto” popolare.

Vito Girelli
Suggerisci una modifica