Isola dei famosi: Marco Maddaloni è in finale

- 26/03/2019

Marco Maddaloni è stato a guardare. Durante la semifinale dell’Isola dei famosi ne sono successe di tutti i colori, nulla che abbia coinvolto minimamente il judoka, arrivato tra i tre finalisti senza fatica.

Schermata 2019-03-26 alle 08.49.34

Con Marina La Rosa e Luca Vismara, che ha sbaragliato al televoto tutta l’Isola che non c’è, mandando a casa il canterino Riccardo Fogli, l’ex corteggiatrice Soleil Sorgé, il re dei reality Stefano Bettarini e l’amico di Rex Kaspar Capparoni, è Marco Maddaloni ad essersi conquistato il posto in finale all’Isola dei famosi. Nella semifinale andata in onda lunedì 25 marzo in prima serata su Canale 5 e condotta da Alessia Marcuzzi, il judoka è stato letteralmente a guardare: a parte la prova del fuoco, che si è giocato in prima persona, per il resto nulla di quanto accaduto sull’Isola lo ha coinvolto. Polemiche, accuse, parole forti, nomination e televoti proprio non lo hanno riguardato.

Marco MAddaloni

Maddaloni è stato dunque un semplice spettatore, pazientemente e con un certo rilassamento è stato lì a vedere il putiferio che scoppiava via via durante la semifinale del reality show, che ha visto Alvin come inviato e Alba Parietti e Alda D’Eusanio come opinioniste. Forte forse anche della vicinanza della sua nonna, mancata solo pochi giorni fa. Per farle onore, Marco aveva scelto di restare in gara, rinunciando a partecipare ai funerali dell’anziana parente. E se in molti hanno appoggiato al sua scelta, non sono certo mancate – manco a dirlo – le critiche sul web. Per molti lo sportivo avrebbe dovuto lasciare tutto per stare accanto alla sua famiglia.

La strategia di Marco Maddaloni

Durante i sessantuno giorni di permanenza in Honduras, Marco Maddaloni ha dimostrato di cambiare spesso strategia. Prima ha giocato in squadra, poi ha voluto dedicarsi alla sua avventura sull’Isola dei famosi in (semi) solitaria, quindi ha instaurato una bella amicizia con Soleil Sorgé e Riccardo Fogli, ai quali si è avvicinato molto negli ultimi giorni. Furbescamente: più volte infatti Marco è stato tacciato di essere un grande stratega non sempre cristallino.

Alla fine, però, la finale se l’è aggiudicata, grazie anche a Marina La Rosa, che ha scelto di “immolare” contro Aaron Nielsen la sosia di Melania Trump, la simpatica e divertentissima Sarah Altobello.

Marco Maddaloni

Marco Maddaloni: sportivo con la voglia di tv

Il naufrago Marco Maddaloni ha 34 anni ed è di origini partenopee. Fin da quando era bambino coltiva la passione per il judo, che gli ha fato grandi soddisfazioni. Insieme a suo fratello Pino e sua sorella Laura detiene diversi medaglie e numerosi riconoscimenti. Innamorato dello sport è riuscito a conquistare il tetto più alto del mondo. A soli 17 anni è diventato campione assoluto, nella categoria Under 73, della Repubblica Italiana. Qualche anno dopo ha conquistato anche il titolo Under 23. Quattro bronzi in Coppa del Mondo e il trionfo nel 2013 nel campionati del Mondo e nella Coppa Europea. È stato 10 volte il migliore in Italia. 

Fino all’età di 8 anni vive nelle Vele di Scampia, a Napoli, per poi spostarsi a Miano, quartiere limitrofo. Dal 2015 in poi sceglie come sua dimora definitiva Caserta, dove vive con la moglie Romina e i loro due bambini: Giovanni “Jojo” di 2 anni, e Giselle di 2 mesi.

In un’intervista recente aveva confessato di voler conciliare la passione per il judo a quella per la televisione. Un sogno che porta nel cassetto e che spera di poter realizzare il prima possibile. Detto, fatto: Marco Maddaloni non solo è entrato nel cast dell’Isola dei famosi, ma ora è anche a un passo dalla vittoria. Lunedì 1 aprile vedremo se riuscirà ad aggiungere anche questo titolo al suo medagliere.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto