Italia’s Got Talent: ufficializzata la giuria, ecco i nomi

04/08/2020

Italia’s Got talent è pronto a riprendere il viaggio alla ricerca dei talenti made in Italy. la squadra è tutta riconfermata: Ludovica Comello, Joe Bastianich, Mara Maionchi, Frank Matano e Federica Pellegrini.

CD39DFA2-BCF9-4990-ABF6-6FD9FBE0330D

A Italia’s Got Talent tutti confermati. Squadra che vince non si cambia, quindi i giurati della nuova edizione del talent show di TV8 non cambia di una virgola: alla conduzione la straordinaria Ludovica Comello, che qualche mese fa è diventata mamma per la prima volta e che proprio per via della gravidanza aveva dovuto rinunciare a condurre la finale del talent show prodotto da Fremantle  e lasciare il posto a Enrico Papi, mentre in giuria ci saranno Joe Bastianich, Mara Maionchi, Frank Matano e Federica Pellegrini.

Quali strepitosi talenti riusciranno a scovare quest’anno? Le audizioni partiranno a settembre a Roma a Cinecittà alla presenza del pubblico in uno studio completamente rinnovato e, naturalmente, nel più assoluto rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid.


Leggi anche: Made in Italy, serie tv su Canale 5: date e trama

Tutti riconfermati a Italia’s Got Talent

giuria Italia’s got talent

Una riconferma che premia i quattro giudici e l’affiatamento, l’empatia e la professionalità che sono riusciti a creare tra di loro e con la conduttrice, giunta alla sua quinta edizione consecutiva di Italia’s Got Talent, da sempre  show campione d’ascolti. Il viaggio alla ricerca dei talenti made in Italy sta dunque per ricominciare; il desiderio di ripartire tutti insieme è fortissima, proprio come è forte la voglia dei concorrenti di mettersi in gioco, di accettare la sfida e presentarsi sul palco mostrando al pubblico e ai giudici quello che sanno fare.

Casting ancora aperti

6B985CF4-D513-4989-8103-882ADD8F5D25

I casting sono ancora aperti, per cui tutti quanti abbiamo ancora la possibilità di iscriversi proponendo la nostra performance per la prossima stagione ed esibendoci live a settembre a Roma.

Come dicevamo, le audizioni avverranno non solo davanti alla conduttrice e ai quattro giudici, ma anche davanti al pubblico presente in studio, dove è stato studiato un nuovo impianto scenografico non solo per la zona palco – dove gli artisti effettueranno le performance in totale sicurezza – ma anche per la platea: il pubblico sarà costituito da nuclei familiari, conviventi e dalle persone che, secondo le disposizioni vigenti, non sono soggette al distanziamento interpersonale.


Potrebbe interessarti: Made in Italy: Marco Bocci protagonista su Mediset

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica