La Pupa e il Secchione shock: insulti e botte

- 13/02/2020

A La Pupa e il Secchione scattano gli insulti e le botte tra Carlotta e De Benedetti: i due concorrenti sono stati squalificati dalla produzione costretta

Carlotta e De Benedetti botte e insulti


Da programma ironico, divertente e magari fatto di gag, se passate in pochi istanti a vedere scene di violenza insulti e botte da orbi.
Protagonisti dell’increscioso episodio la coppia formata da Carlotta e Giovanni De Benedetti nel programma La Pupa e il Secchione .

Carlotta esagera e insulta, Giovanni le fa male

Carlotta e De Benedetti

A far scattare la lite degenerata poi in violenza fisica e verbale, uno scherzo di Carlotta al suo Secchione: la ragazza, durante la notte, ha pensato bene di svuotargli in testa una lattina di birra.
In un primo momento il ragazzo ha evitato di reagire ma, per vendetta, ha tento di prendere il cuscino della sua Pupa.
Lo scontro fisico con lei che tentava di riprendersi il cuscino e lui che la bloccava, ha iniziato ad assumere contorni violenti quando De Benedetti le ha stretto troppo il polso per bloccarla


Leggi anche: Anticipazioni La Pupa e il Secchione 28 gennaio

Se pur avvertito del dolore che provava Carlotta, il ragazzo non ha mollato: finita la mini colluttazione, Carlotta è andata in bagno, ha riempito la lattina di acqua e gli ha detto “testa di ca**o” per poi ribagnare Giovanni De Benedetti e il suo lato del letto per poi schernirlo dicendogli

Adesso dormi per terra, come un cane

La produzione e il conduttore Ruffini hanno ritenuto inaccettabili questi fatti e hanno deciso di eliminare la coppia:

Questo è un esperimento antropologico. Siete qui per mettervi a confronto e per migliorarvi l’un l’altro. In questo caso l’esperimento è fallito e siete squalificati


Commenti: Vedi tutto