La Vita in Diretta, diffida a Matano: salta il servizio sul caso Pipitone

Alberto Matano e La Vita in Diretta hanno dovuto far saltare un servizio sul caso Denise Pipitone? Il giornalista ha ricevuto una diffida ed ha dovuto cambiare, in corsa, la scaletta del programma. Il fatto ha lasciato il mezzo busto della Rai infuriato e incapace di tacere con i telespettatori quanto avvenuto. Vediamo nei particolari l’episodio.

Denise-Pipitone-a-La-Vita-in-Diretta

Alberto Matano si è infuriato a causa di una diffida ricevuta, che gli ha impedito di mandare in onda un servizio esclusivo sul caso della scomparsa di Denise Pipitone. Il giornalista è esploso, rabbioso, proprio durante la diretta di venerdì 21 maggio.

La Vita in Diretta, grande interesse sul caso Pipitone

pipitone


Leggi anche: La Vita in Diretta, rivelazione di Matano alla Cuccarini

In queste ultime settimane il caso della scomparsa della piccola Denise Pipitone ha riempito spazi importanti nelle cronache e nei vari programmi TV. Soprattutto dopo la vicenda Olesya Rostova, la ragazza russa che per un periodo è stata al centro delle varie discussioni, perché ritenuta essere proprio Denise. Una possibilità sfumata perché dichiarata infondata dopo le approfondite indagini.

La Vita in Diretta, il servizio salta per una diffida

matano-denise

Anche La Vita in Diretta si è occupata della vicenda che, nel caso del programma di Rai 1, ha avuto dei risvolti inaspettati. Infatti Alberto Matano nell’appuntamento del 21 maggio, ha annunciato che si è trovato costretto a cambiare in corsa, durante la diretta, la scaletta della puntata. Il giornalista ha svelato al pubblico di aver ricevuto una diffida a causa di un’intervista realizzata da una sua inviata in Sicilia, alla zia di Gaspare Ghaleb, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi, la sorellastra di Denise.

La Vita in Diretta, Matano: “Impediscono il nostro lavoro”

Alberto-Matano-La-Vita-In-Diretta

Il conduttore si è arrabbiato, e non poco, da questo improvviso stop, in quanto in servizio era una esclusiva di Rai 2, Matano ha spiegato:

“Ecco, qui ho una diffida bella e buona a me e a tutto il programma. Ci chiedono di bloccare la messa in onda dell’intervista della zia di Gaspare Ghaleb perché non ha dato un consenso preventivo”.

“Mi arrabbio perché noi stiamo facendo il nostro lavoro e cosa c’è di male nel raccontare le cose dette anche 17 anni fa?”.


Potrebbe interessarti: La Vita in Diretta: Alberto Matano ancora acido contro Lorella Cuccarini

Fra l’altro la stessa inviata di Matano ha specificato che la donna intervistata ha risposto ad alcune domande, davanti alle telecamere, senza problemi.

Caso Pipitone, indagati Anna Corona e Giuseppe Della Chiave

Denise-Pipitone-caso

Intanto, come spiega FanPage, è arrivata un’importante novità nel caso della scomparsa della piccola Denise avvenuta nel 2004. Sono trascorse poche settimane dalla riapertura delle indagini, ed ecco che Anna Corona e Giuseppe Della Chiave sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Marsala. Una notizia lanciata da Quarto Grado, ma ancora non confermata dagli organi giudiziari ufficiali.

Anna Corona è l‘ex moglie di Pietro Pulizzi, attuale marito di Piera Maggio e padre naturale di Denise Pipitone, ed è anche la madre di Jessica Pulizzi, sorellastra della bimba, processata e assolta in via definitiva dall’accusa di sequestro di persona. Anche Anna Corona era stata inizialmente indagata, ma la sua posizione era stata poi archiviata. Giuseppe Della Chiave è nipote di Battista Della Chiave, il testimone sordomuto che è deceduto.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica