La Vita in Diretta Estate subito bocciato

- 30/06/2020

E’  appena iniziata, ma La Vita in diretta Estate condotta da Marcello Masi e Andrea Delogu ha avuto le prime critiche: troppa cronaca nera, troppi scontri e poco leggerezza, intesa, come argomenti da affrontare in un contenitore estivo e quindi, visto, più spensierato…

la vita in diretta


L’argomento è molto dibattuto su Twitter, tanto da diventare uno dei trend topic del giorno: tante le critiche di chi si aspettava un format più leggero. Promossi, invece, i conduttori, giudicati professionali  apprezzati in qualche caso anche più della Cuccarini e di Matano. Ma il format a detta di molti deve essere rivisto...

La Vita in Diretta Estate, Masi e Delogu: una coppia che piace

foto-masi-delogu-min

I nuovi conduttori  della trasmissione che va a sostituire la Vita in Diretta versione autunnale sembrano essere molto apprezzati da pubblico, anche  più  di Cuccarini e Matano che hanno ricevuto alcune critiche per il modo di condurre a volte il programma. Marcello Masi e Andrea Delogu sono risultati essere competenti e professionali.


Leggi anche: La Vita in diretta Estate: ecco i nuovi conduttori

Andrea Delogu, moglie di Francesco Montanari, 38 anni,  è alla sua prima conduzione importante dopo aver fatto una discreta gavetta. Anche Marcello  Masi è molto apprezzato per una conduzione ad hoc senza mai strafare.

La Vita In diretta Estate, troppa cronaca nera

La-Vita-in-Diretta-Estate

Insomma la conduzione è ok, ma vanno rivisti i contenuti, come scrivono gli utenti e come viene indicato in alcune recensioni del programma: “Delogu-Masi bravi e professionali però gli argomenti sono uguali a quelli della versione classica e non entusiasma…in estate anche basta alla cronaca o almeno ridotta al minimo” scrivono gli utenti su Twitter.

Ed ancora: “Per me un programma estivo dovrebbe solo parlare di  moda mare, tormentoni estivi e servizi sui balli di gruppo in Romagna e invece no, sempre tutti così pesanti”. Buona parte del pubblico de La vita in diretta estate giudicherebbe quindi gli argomenti trattati troppo pesanti. Qualcuno preferirebbe  godersi uno show  più leggero che non tratti solo di cronaca nera, magari che sia presente ma in minima quantità

Commenti: Vedi tutto