La Vita in Diretta: Lorella Cuccarini contro Alberto Matano?

- 26/06/2020

L’addio di Lorella Cuccarini a La Vita in Diretta è rumoroso. La conduttrice in una lettera di saluti parla di “maschilismo” e di “prevaricazioni”. A chi si riferisce? Alberto Matano anche se lei non lo nomina mai…

la-vita-in-diretta-clamorosa-gaffe-della-cuccarini-su-argentero-lorella-cuccarini-gaffe-su-argentero


L’addio di Lorella Cuccarini a La Vita in Diretta è pieno di veleno, accuse che faranno discutere. Nell’ultima puntata in onda su Rai1  “la più amata dagli italiani” non era in conduzione. Una notizia non nuova.

Quello che però la gente non sa è il rapporto mai nato tra lei e Alberto Matano confermatissimo alla conduzione grazie, si dice, alle sue amicizie politiche.

Una decisione dei vertici già nota ma nessuno si attendeva le parole di Lorella Cuccarini contenute in una lettera inviata ai colleghi. Qualcuno ha pensato bene però di renderla pubblica…

A settembre erano abbracci e sorrisi. Ora coltelli…


Leggi anche: La Vita in Diretta: confermati Lorella Cuccarini e Alberto Matano?

Alberto-Matano-Lorella-Cuccarini-683×1024-1280×720

Gli abbracci e i sorrisi nemmeno un anno fa alla presentazione dei palinsesti sono stati messi da parte da comportamenti che Lorella Cuccarini definisce prevaricatori nei suoi confronti. Uno sfogo, senza mai nominarlo apertamente, contro il collega Alberto Matano con cui il rapporto non è mai davvero decollato tra incomprensioni e gaffe.

Una lettera che inizia con i ringraziamenti con chi l’ha accompagnata in questo viaggio, con chi ha avuto il coraggio oltre che la professionalità di affrontarla in un periodo difficile come la Pandemia. E poi?

Lorella accusa Alberto di maschilismo ed ego sfrenato

alberto-matano-lorella-cuccarini-vita-in-diretta-1280×720

Poi la lunga parte in cui Lorella parla di un misterioso “lui” che non si fa fatica a credere che possa essere proprio Alberto Matano, con cui ha dovuto condividere questa esperienza televisiva.

“C’è una ‘prima volta’ alla quale non ero preparata: il confronto con l’ego sfrenato e – sì, diciamolo pure – con l’insospettabile maschilismo di un collega di lavoro. Esercitato più o meno sottilmente, ma con determinazione. Costantemente. Talvolta alternato ad incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi. So che tutto questo non devo certo ricordarlo a voi che eravate qui. E se si volesse cercare il perché di tutto questo, non sarebbe certo necessario rivolgersi alla Bruzzone”.


Potrebbe interessarti: La Vita in diretta: Lorella Cuccarini lascia e litiga con Matano?

Un addio dovuto arrivato, forse, anche a causa delle posizioni sovraniste dello scorso anno di cui Lorella Cuccarini non si è mai pentita. “Ora la missione è compiuta e saluto il programma”, scrive rendendo chiaro il messaggio.

Lorella Cuccarini si ritiene una donna fortunata

foto-alberto-matano-lorella-cuccarini-15-maggio-min

La lettera inviata da Lorella Cuccarini ai suoi colleghi di redazione continua anche con un senso di gratitudine verso chi ha creduto in lei.

“In questi mesi ho avuto il privilegio di poter fare vero Servizio Pubblico e perché, in tutta la mia vita, ho conosciuto prevaricazioni di questo tipo solo ora, a 55 anni. Niente al confronto di molte donne che hanno sperimentato questa realtà fin da subito senza avere neppure la forza di opporsi o di parlarne. Malgrado tutto però è stato bello condividere questi mesi con voi. Non so dove, non so quando, magari ci ritroveremo… Grazie di cuore a tutte le anime belle che ho incontrato. Vi abbraccio, Lorella Cuccarini”.

La ‘più amata degli italiani’ tornerà a dedicarsi alla famiglia: a suo marito e a suoi figli in attesa di tornare in televisione. Perchè c’è da giurare che Lorella tornerà più carica di prima…

Commenti: Vedi tutto