Le Iene: Alessia Marcuzzi e Nicola Savino ‘tagliati’ dalla conduzione

14/04/2020

Le Iene tornano in prima serata, Alessia Marcuzzi e Nicola Savino non ancora. Lo faranno a maggio. Il patron del programma Davide Parenti ha deciso di dare spazio ai suoi ragazzi e ragazze che si alterneranno in conduzione…

Le Iene Tv Sorrisi Canzoni

Dopo lo stop forzato Le Iene tornano in onda il prossimo giovedì 23 aprile senza Alessia Marcuzzi e Nicola Savino. Questa è la principale novità ammessa dallo stesso patron del programma Davide Parenti in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni.

Risolto il caso interno coronavirus (“A inizio marzo uno dei nostri inviati, Alessandro Politi, ha avuto la febbre per tre giorni, ha fatto il tampone ed è risultato positivo. Il 7 marzo abbiamo sospeso tutto e siamo andati in autoisolamento”) le Iene sono pronte a tornare in prima linea in un studio virtuale ma con la stessa carica, la stessa identica energia…


Leggi anche: Alessia Marcuzzi sostituita da Nadia Toffa per un incidente

Marcuzzi e Savino ‘tagliati’ dalla conduzione…

savino marcuzzi

Sarà una scommessa nuova. “Ci sarà uno studio virtuale – racconta Parenti allo storico settimanale – che ricorda app come Zoom e Skype. I conduttori non saranno vicini, ma saranno avvicinati elettronicamente. Sullo schermo risulterà un’immagine simile a quando facciamo un’intervista tripla”.

Chi ci sarà nello studio virtuale? Qui la grande novità, due grandi esclusioni.

Alterneremo un giovedì la conduzione maschile con Matteo Viviani, Giulio Golia e Filippo Roma, e il giovedì successivo quella femminile con Veronica Ruggeri, Nina Palmieri e Roberta Rei. Cominciamo da una volta a settimana. Da maggio dovremo riprendere il doppio appuntamento

E Nicola Savino e Alessia Marcuzzi? “A maggio troveremo il modo di includerli…”.

Le prime inchieste? Naturalmente sul Coronavirus

giulio-golia-matteo-viviani-filippo-roma

Le Iene tornano in onda tra scherzi e voglia di ridere ma anche quella di informare la gente a casa, raccontare tante storie incredibili che senza di loro rimarrebbero nascoste, sommerse. “Abbiamo ricevuto molte segnalazioni sul coronavirus”, racconta ancora Davide Parenti a Tv Sorrisi e Canzoni.

Anche Le Iene Show si concentreranno quindi sul virus che sta cambiando la vita a tutti:

Da una parte i medici sono eroi, la sanità ha fatto miracoli, ma quando tuo padre e tua madre hanno bisogno di aiuto e non lo ricevono, quando il miracolo non avviene, chi non sa più a chi rivolgersi scrive a Le Iene…


Potrebbe interessarti: Alessia Marcuzzi, positiva al Covid, abbandona “Le Iene”

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica