Le Iene anticipazioni: Ambra Angiolini racconta il suo dramma

19/11/2020

Nella puntata de “Le Iene” in onda stasera, 19 novembre, alle 21.10 su Italia 1, Ambra Angiolini racconta della bulimia di cui ha sofferto da quando aveva 15 anni. 

ambra angiolini

Nel suo libro uscito di recente, “InFame”, la conduttrice e attrice italiana Ambra Angiolini racconta della bulimia, disturbo alimentare di cui ha sofferto da quando era adolescente.

Stasera, giovedì 19 novembre, a Le Iene dalle 21.10 su Italia 1, andrà in onda una sua intervista.

Eccone un’anticipazione.

Ambra Angiolini sulla bulimia: prima volta a 15 anni

Le Iene-intervista Ambra Angiolini

Sulla differenza tra bulimia e anoressia, spiega Ambra:

“In una direzione si mangia tantissimo e poi si cerca di procurarsi il vomito. Nell’altra si smette di avere a che fare con il nutrimento”.

L’attrice e conduttrice si è accorta di soffrire di bulimia per la prima volta a 15 anni.


Leggi anche: Verissimo, Ambra racconta la sua lotta contro la bulimia

“Avevo preso spunto da un film, aveva a che fare con questa modella che mangiava nervosamente delle cose e poi inspiegabilmente andava dritta in un bagno e vomitava. Io me la sono ricordata quando la mia testa ha avuto bisogno di un modo per cominciare. Non c’entra niente la bellezza, poi qualcuno ha deciso che era la malattia di chi voleva essere magra. Posso dire che è una stro**ata?”.

Durante quegli attacchi di fame, la Angiolini dice che mangiava “tutto”. C’è stato poi un momento in cui ha compreso che aveva bisogno di un aiuto: “Quando ho capito che il mio unico specchio era l’acquetta del water”.

ambra generazione X

Non è stata risparmiata dalle critiche di quello che oggi viene definito body shaming, la derisione del corpo di qualcuno:  “Un articolo di un quotidiano ha scritto ‘generazione XX’ (Dopo Non è la Rai, la Angiolini ha condotto Generazione X, ndr)”.

Infine, alla domanda se qualcuno all’epoca avesse compreso o meno, risponde Ambra:

“Io credo che gli altri non l’abbiano voluto capire perché secondo me si vedeva. Ci si deforma. Poi mi dicevano ‘rifattona’ in realtà non ero rifatta ero piena di succhi gastrici impazziti”.


Potrebbe interessarti: Ambra e figlia in foto: social impazziti

Che il problema possa ripresentarsi non è motivo di preoccupazione per la Angiolini, come ha spiegato quando le è stata fatta la domanda a tal proposito:

“Non mi frega più, cioè non prenderà mai più il sopravvento. Ma io so che c’è”.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter