Le terrificanti Avventure di Sabrina: nuova stagione su Netflix

06/12/2020

In arrivo il 31 Dicembre la stagione conclusiva della serie Netflix “le terrificanti avventure di Sabrina”. Ben oltre le aspettative degli stessi fan, siamo arrivati a ben 4 stagioni su uno dei remake più riusciti di sempre.

sabrina2-807×565

La serie, arrivata ormai alla stagione conclusiva, sarà disponibile su Netflix dal 31 Dicembre. Ispirata alla omonima serie di fumetti, reinterpreta in chiave gotica e dark uno dei personaggi emblematici delle serie tv americane anni ’90.

La serie tv andata in onda dal 1996 al 2003, per ben sette stagioni, è stato uno dei cult degli adolescenti di quella generazione. Il remake di Netflix ha visto, nonostante il colosso di riferimento, una discreta accoglienza da parte del pubblico e degli stessi attori della serie tv “Sabrina Vita da strega”.

Le terrificanti Avventure di Sabrina: le passate stagioni

images

Le prime due serie sono state registrate in modalità back to back, ossia in maniera simultanea, permettendo di “spammare” entrambe le serie in un tempo breve. Il pubblico di Netflix ha apprezzato molto questa scelta, essendo ormai abituati ad una voracità inaudita se paragonata a soli dieci anni fa. Le serie tv erano “per pochi”, in quanto bisognava essere molto pazienti per seguirla interamente, dinamiche che però Netflix e lo streaming on-line hanno sconvolto.


Leggi anche: Netflix 2020: le 10 serie più viste

La terza stagione ci ha lasciati con il fiato sul collo, attraverso un Cliffhanger che vede due Sabrina in due universi temporali diversi, Prudence in collera con Ambrose per averle impedito di attuare la sua vendetta su padre Blackwood e una Aghata infuriata giurare di eliminare tutti gli Spellman, mentre schiude un misterioso uovo che potrebbe cambiare le sorti del mondo e degli universi temporali.

Le terrificanti Avventure di Sabrina: recensione remake

sabrina-strega-archie-comics

Questo Remake può considerarsi “riuscito“, in quanto difficilmente il pubblico riesce a digerire profondi cambiamenti come in questo caso. Sabrina si sveste dai panni di giovane teenager, per diventare una intrigante e forte strega dark. Questo rifacimento è riuscito a mantenere intatte alcune emozioni legate ai personaggi principali, come il rigore di zia Zelda e la tenerezza di Zia Hilda, cercando però di reinventare un intero universo, catapultandolo in una chiesa devota a Satana.

Per quanto ci dispiaccia però non avere un Salem parlante, aspetteremo la fine della serie per dare un giudizio sulle terrificanti avventure di Sabrina più dettagliato! Anche perchè, parliamoci chiaro, avremo di meglio da fare a Capodanno?

Vito Girelli
Suggerisci una modifica