L’Isola dei Famosi: i naufraghi contro la produzione, il via a una protesta…

Francesca Naima Bartocci
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • 31/05/2022

    Edoardo Tavassi ha scelto di essere sincero e di dire quando qualcosa non gli sta bene, ribellandosi nei momenti giusti…. Come durante l’ultima puntata de L’Isola dei Famosi, quando il ragazzo non ha amato un baratto e se l’è presa con il programma in cui partecipa, scatenando una rivolta…

    L’Isola dei Famosi: i naufraghi contro la produzione, il via a una protesta…

    Ieri è andata in onda una nuovissima puntata L’Isola dei Famosi, ma se qualcuno ha notato un Edoardo Tavassi agitato, per capirne il motivo è necessario risalire agli avvenimenti della puntata dello scorso venerdì.

    È da quel giorno infatti che le cose per Tavassi sono cambiate…le cose e i capelli. Sì perché ora Edoardo Tavassi è rasato a zero e non perché ha perso una qualche scommessa, ma per scelta. Una scelta certo non casuale.

    Al naufrago Edoardo Tavassi era stato infatti proposto uno “scambio”; egli avrebbe dovuto rasarsi a zero per avere in cambio dei club sandwich e delle lasagne. Pur di assaporare cibi tanto succulenti, Tavassi ha rinunciato ai suoi capelli accettando di rasarsi in cambio dei cibi promessi.

    Ma allora cosa innervosisce tanto il concorrente de L’Isola dei Famosi…? Beh il fatto che se avesse saputo come sarebbero state le porzioni, forse non avrebbe accettato. Motivo per cui sembra essersela presa con il programma intero….

    Edoardo Tavassi: “Mi sono tagliato i capelli per nulla…”

    L’Isola dei Famosi: i naufraghi contro la produzione, il via a una protesta…

    Col fine di sfamare i naufraghi di Cayo Cochinos, Edoardo Tavassi ha tagliato la sua chioma. Un’azione che certamente non cambia la vita del naufrago, ma comunque una scelta non indifferente quella di rasarsi a zero.

    Il problema è stato che Tavassi ha sentito, una volta arrivati i pasti, che la sua azione fosse stata “inutile”, viste le porzioni quasi irrisorie ricevute:

    Oddio è poca, qui è un pezzettino per uno. Cioè mi sono tagliato i capelli per nulla allora. La lasagna è buona e questo è verissimo, però sono davvero deluso dalla quantità. Me fanno taglià i capelli a zero lasciando un ciuffo che pare n’ascella e poi mi aspettavo una porzione più grossa.

    Si è lamentato Edoardo Tavassi direttamente con la produzione, senza alcun filtro. Tanto che in compagnia degli altri naufraghi (tranne Lory Del Santo) è scoppiata una vera e propria protesta nell’isola. E proprio per lamentarsi riguardo la “grandezza” dei tanto bramati club sandwich, con Tavassi come leader e portavoce:

    Questi qui non sono dei veri club sandwich, ma dei toast ripieni e piccoli. Mi sono rasato i capelli per i club sandwich e quindi adesso pretendo i club sandwich. I veri club sandwich sono il doppio di questi. Questi non lo sono e non li mangio. Io voglio quello che ho vinto con la prova. Chi ne ha morsicato uno? Lory! Che se li mangi tutti, noi come gruppo non li mangiamo. Dice che è d’accordo con noi e poi però ha dato un morso.