Live, Oppini le dichiara amore: ma non è la sua fidanzata

14/12/2020

Ospite di Barbara d’Urso a Live Non è la d’Urso Francesco Oppini riceve una splendida lettera da parte di sua madre Alba Parietti. Con lei si mette a ballare e nell’orecchio le sussurra parole dolci…

IMG-5301

Fin da quando è entrato nella casa del Grande Fratello Vip Francesco Oppini è stato molto discusso, soprattutto per la presenza decisamente ingombrante di sua madre Alba Parietti. Ma lei ha subito voluto mettere in chiaro le cose: “Mio figlio è un ragazzo che ha del grande talento. Da oggi smette di essere mio figlio, nella casa è solo Francesco Oppini”, aveva dichiarato la showgirl e opinionista, che spesso è ospite nel salotto di Barbara d’Urso. Proprio come domenica 13 dicembre, quando insieme al figlio e all’ex marito Franco Oppini è stata nello studio di Live Non è la d’Urso.


Leggi anche: GF Vip, Francesco Oppini (figlio della Parietti) vuole abbandonare

Francesco nella casa ha dunque fatto il suo percorso. Da solo. Mamma e papà sono molto orgogliosi di lui, ma non giudicano il figlio con le fette di salame sugli occhi. Quando c’è stato da bacchettarlo – vedi ad esempio dopo le frasi infelici dette al GF Vip su Dayane Mello e Flavia Vento – lo hanno fatto pubblicamente.

A Live Non è la d’Urso Alba Parietti ha voluto che venisse letta una lettera che ha scritto a suo figlio, di cui è follemente i innamorata. Parole molto dolci, che hanno commosso il ragazzo, che con la madre sta cercando di instaurare un rapporto tutto nuovo. Quando è uscito dalla casa più spiata d’Italia la scorsa settimana Francesco e Alba si sono riabbracciati: “È stato un bell’abbraccio, sentito, forte ed emozionante. Erano anni che non ci abbracciavamo e non ci abbracciavamo così”, ha raccontato Oppini junior a Barbara d’Urso.

A Live la lettera della Parietti al figlio Francesco Oppini

IMG-5292

Ciao Francesco la gente alle volte pensa di sapere più di noi com’è il nostro rapporto. La verità è che ci siamo sempre amati, pur con tanti contrasti, è vero. Tu sei nato che avevo vent’anni, da quel momento sei stato il mio punto di riferimento. Sei diventato mio figlio, mio fratello e anche il mio migliore amico. Abbiamo condiviso tutto. Siamo fatti della stessa materia, abbiamo la stessa educazione, la stessa etica. Sicuramente sono stata una madre ingombrante, ma credo di aver fatto, anche con molti errori, quello che una madre deve fare, cioè proteggere il proprio figlio, capirlo ed educarlo. Io non ho mai voluto che tu fossi come io volevo che tu fossi, ti ho sempre lasciato scegliere liberamente. Mi avevi dedicato per la tua festa della mamma “Portami a ballare” la canzone con cui Luca Barbarossa aveva vinto Sanremo proprio l’anno in cui io l’ho presentato. Non mi sembrava più niente adatta a me…


Potrebbe interessarti: Barbara d’Urso è una furia contro Sgarbi: “Mi metti a rischio…”

La cosa che mi piace più di te è che so di essere la persona di cui tu ti fidi di più nonostante le mie ansie e le mie ossessioni. Ogni volta che c’è stato bisogno insieme abbiamo trovato la soluzione. Ci sono stati momenti in cui non era possibile, però per fortuna adesso è tornato il sole e si chiama Cristina. Mi piacerebbe davvero una volta che tu, come hai promesso, mi portassi fuori a cena per parlare un po’ da soli di noi e mi portassi  a ballare come nella canzone che mi hai dedicato.

Le parole di Francesco a mamma Alba

IMG-5294

Dopo la lettura della lettera, Alba entra in studio sulle note di “Portami a ballare” e balla con il figlio. Lui a un certo punto le sussurra all’orecchio: “Non sono il tuo fidanzato, ma ti amo lo stesso”

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter