Lorella Cuccarini cacciata si lamenta e ottiene un nuovo programma?

- 29/06/2020

Forse la lettera ha sortito l’effetto sperato: il lungo sfogo di Lorella Cuccarini che ha preso di mira anche il suo collega Matano e la difesa a spada tratta di tanti colleghi, fra cui Pippo Baudo ha fatto cambiare idea alla Rai che ora non vorrebbe più mollare la presentatrice.


lorella-cuccarini-la-vita-in-diretta

I bene informati parlano di un colloquio del direttore Rai con la Cuccarini e della proposta di rimanere non solo in Rai ma della conduzione di un programma in prima serata.  E anche La 7 la corteggia. Alla faccia di.. Matano


Lorella Cuccarini, la proposta di Mamma Rai

alberto-matano-de-la-diretta-smentisce-tensioni-lorella-cuccarini-v3-443038-1280×720


Leggi anche: Uomini e Donne: Barbara De Santis cacciata dal programma?

Si parla di un colpo di scena a poche ore dalla chiusura del programma La Vita In Diretta con la Cuccarini che ha dato ai telespettatori il suo addio ignorando completamente Matano, destinatario di una lettera al veleno il giorno precedente. Come rivela Blogo, infatti, la Rai avrebbe avuto un ripensamento: non per la conduzione de La Vita in Diretta, ormai troppo compromessa dall’odio fra i due conduttori, ma di un suo programma

Lorella ha incontrato il direttore Rai, Coletta

Lorella-Cuccarini-gaffe-su-Argentero

I bene informati dicono che nei giorni scorsi Lorella Cuccarini avrebbe incontrato il direttore di Rai Uno, Stefano Coletta, e che i due avrebbero parlato di un futuro della presentatrice ancora in Rai…

Per la Cuccarini, show in prima serata con Baudo?

lorella-cuccarini-baudo-692054

Una serie di possibilità. Blogo parla di una sorta di Fantastico: una rivisitazione del programma che ha reso famosa e fatto conoscere al pubblico  la “Più amata dagli italiani”– Uno  show in prima serata come quello degli anni Ottanta e che potrebbe  anche la presenza di Pippo Baudo: scopritore della Cuccarini e suo accanito fan anche in questa bufera che ha investito la sua “protetta”.

Lorella vincitrice e corteggiata pure da La7

cucca

Insomma,  per Lorella è una vittoria su più fronti: la Rai che la cerca e la corteggia, così come La7 e la “rivincita” su Matano. Nella lettera Lorella ha usato parole forti, senza mezzi termini anche se mai citando direttamente il collega conduttore Alberto Matano, accusato di essere un falso, prevaricatore, maschilista e con un ego smisurato…. Lorella aveva scritto

“C’è una ‘prima volta’ alla quale non ero preparata: il confronto con l’ego sfrenato e – sì, diciamolo pure – con l’insospettabile maschilismo di un collega di lavoro. Esercitato più o meno sottilmente, ma con determinazione. Costantemente. Talvolta alternato ad incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi. So che tutto questo non devo certo ricordarlo a voi che eravate qui. E se si volesse cercare il perché di tutto questo, non sarebbe certo necessario rivolgersi alla Bruzzone”.

Lorella aveva parlato anche del privilegio di far parte del servizio pubblico:

In questi mesi ho avuto il privilegio di poter fare vero Servizio Pubblico e perché, in tutta la mia vita, ho conosciuto prevaricazioni di questo tipo solo ora, a 55 anni. Niente al confronto di molte donne che hanno sperimentato questa realtà fin da subito senza avere neppure la forza di opporsi o di parlarne. Malgrado tutto però è stato bello condividere questi mesi con voi. Non so dove, non so quando, magari ci ritroveremo… Grazie di cuore a tutte le anime belle che ho incontrato.

Commenti: Vedi tutto