Luca Argentero schifato: denuncia Signorini

Dura reazione dell’attore e della compagna Cristina Marino contro Signorini e Brindani che hanno pubblicato le foto della loro piccola: pronte le carte bollate

argentero marino

La coppia parla di rispetto e di diritti violati e evidenzia come non due pixellini sul viso per non rendere riconoscibile un minore. “Ci sentiamo privati del diritto di decidere se pubblicare le immagini di nostra figlia o no”


Le foto della piccola Nina sui settimanali, l’ira dei genitori

luca-argentero-e-marino

Dire che Luca Argentero e Cristina Marino sono arrabbiati è dire poco, sono davvero furiosi e si sono scagliati contro i due direttori, Alfonso Signorini della rivista Chi e Umberto Brindani del settimanale Oggi che hanno pubblicato la foto della loro figlia nata da poco sui rispettivi giornali. Sono indignati e pronti a far valere i loro diritti in Tribunale dove promettono battaglia legale


Leggi anche: Anticipazioni Verissimo 8 febbraio: Argentero e Marino svelano il sesso del bambino!

Argentero è una furia: “Siamo disgustati, schifati e rammaricati”

argentero2

Le parole di fuoco e la promessa di una denuncia e dell’inizio di una battaglia legale sono state pubblicate da Luca Argentero su Instagram:

Siamo disgustati nel vedere come i direttori di due giornali permettano che la faccia di una neonata venga pubblicata… È immorale venire meno alla volontà di un genitore, è in altrettanto modo illegale postare il viso riconoscibile di un minore. Siamo indignati, schifati e rammaricati di come la parola ‘rispetto’ venga a mancare davanti al denaro

Inizia così il post di sfogo di Luca Argentero che, insieme alla compagna Cristina Marino, ha deciso di non tacere e anzi, di attaccare dopo che la foto di sua figlia, la piccola Nina, è stata pubblicata

Argentero e Marino: pronte le denunce

luca-argentero-cristina-marino-nina-speranza-min

Le foto sul settimanale Oggi e ancora prima sul settimanale Chi hanno fatto uscire dai gangheri la coppia e la compagna Cristina Marino, è ancora più furibonda:

Soprattutto avevamo deciso di fare un po’ come caz*o ci pare in qualità di madre e padre. Di fare in modo giusto e idoneo con l’immagine di nostra figlia. Non bastano due pixellini sul viso per non rendere riconoscibile un minore. Nostra figlia in queste foto si vede bene. Ci sentiamo privati del diritto di decidere se pubblicare le immagini di nostra figlia o no”.

Luca e Cristina pubblicano le foto di Nina: “Così  evitiamo l’accanimento”


Potrebbe interessarti: Luca Argentero aspetta un figlio da Cristina Marino

argentero1200-690×362

In alcune stories di Instagram, Luca Argentero e Cristina Marino hanno pubblicato anche  il volto della piccola Nina, proprio per evitare l’accanimento

Ora capiamo come mai tanti personaggi pubblici scelgono di pubblicare le foto dei loro figli, forse per evitare un accanimento e quindi vi presentiamo la piccola Nina sperando che vi venga voglia di comprare una copia in meno e che ci sia meno speculazione”.

E ancora, Argentero:

Sappiamo che ci sono cose magari più gravi che in questo momento ma è grave tutto quello che ti tocca da vicino e Nina è stata schiaffata su due giornali, Chi due settimane fa e Oggi adesso.

Francesca Petruccioli
Giornalista professionista
Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter