Luciana Littizzetto, si difende e attacca Wanda Nara?

15/12/2020

Dopo le polemiche scatenate dal suo commento su Wanda Nara e la conseguente denuncia della moglie di Icardi Luciana Littizzetto ha di nuovo replicato alla showgirl. “Il sessimo è un’altra cosa!”, ha detto.

Schermata 2020-12-14 alle 17.06.48

La settimana scorsa alcuni commenti ironici di Luciana Littizzetto su Wanda Nara avevano alzato un gran polverone. La comica, infatti, aveva “preso in giro” la moglie di Icardi per delle provocanti foto in cui, senza veli, la donna si è mostrata a cavallo.

Così sui social in molti hanno preso le parti dell’una o dell’altra. Qualcuno ha consigliato a Wanda di prendere la cosa con più leggerezza. Altri, come Selvaggia Lucarelli, si sono invece scagliati contro la Littizzetto che avrebbe un pò esagerato.

Così, dopo le querele arrivate alla comica da parte della Nara Luciana, sempre a “Che tempo che fa”, ha deciso di replicare alla donna, e l’ha fatto leggendo un lungo messaggio.


Leggi anche: Grande Fratello Vip: Wanda Nara diventa una serie tv… piccante

Luciana Littizzetto si difende: “Questo non è sessismo!”

luciana-littizzetto-risponde-wanda-nara

Nella puntata di domenica sera, così, Luciana ha deciso di affrontare la bufera dentro la quale è finita e lo ha fatto leggendo un lungo messaggio che, però, le ha portato anche ulteriori critiche.

“Un comico può capitare che faccia una battuta esagerata, ma il sessismo è un’altra cosa. Il sessismo è l’odio nei confronti delle donne, è la violenza di genere, è la discriminazione sul lavoro, è pensare che le donne siano inferiori rispetto agli uomini, è la mutilazione dei genitali femminili per impedire alle donne di provare piacere.”

si è difesa la presentatrice torinese. La Littizzetto, poi, ha voluto sottolineare che come ognuno ha la libertà di pubblicare la foto vuole c’è anche la libertà di parlarne come uno preferisce.

“Ma siano benedette la Marcuzzi e la De Filippi, la D’Urso, la Hunziker, la Ferragni, Filippa, sia santificata Belen e le Rodriguez tutte, perché sono donne ma donne che sanno ridere, perché ridere è una salvezza, è una delle poche cose che in questi tempi così duri ci ha salvato.”

ha aggiunto poi. La sua difesa, però, non ha convinto tutti. “Le parole sono importanti, altro che “puoi parlarne come ti pare”. E questo al di là della questione Wanda Nara.”, ha commentato di nuovo la Lucarelli.


Potrebbe interessarti: Maxi Lopez durissimo contro Wanda Nara: “Ma che madre sei?”

Voi da che parte state?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter