Made in Italy: Marco Bocci protagonista su Mediset

23/12/2020

Marco Bocci torna su Canale 5 con Made in Italy, una fiction dedicata alla nascita della moda a Milano. L’attore interpreta il fotografo John Sassi. Un tipo molto affascinante e misterioso, che nella vita normale è un barbaro.

Marco-Bocci

Nuova fiction e nuovo look per Marco Bocci. L’affascinante attore, marito di Laura Chiatti, ha momentaneamente smesso i panni del rude bel tenebroso, il ruolo che finora ha perfettamente ricoperto in tante serie di successo, da Romanzo criminale a Squadra antimafia e Solo, per indossare quelli dell’accattivante, raffinato e misterioso fotografo John Sassi.

Bocci è uno dei protagonisti di “Made in Italy”, la nuova fiction di Canale 5, in onda per quattro prime serate dal prossimo 13 gennaio. Un serie tv ambientata nella redazione milanese di Appeal, una rivista di moda negli anni ‘70 che mostra un Marco diverso rispetto a quello di tutti i giorni, che si definisce un barbaro.


Leggi anche: Made in Italy, serie tv su Canale 5: date e trama

Marco Bocci è John Sassi: personaggio e curiosità

bocci made in italy

Il suo ruolo è quello di John Sassi, un fotografo molto affascinante. “Un romano giramondo, che parla inglese per darsi un tono, quando scatta i servizi fotografici“, come lo ha definito lo stesso Bocci a Tv Sorrisi e Canzoni. Niente a che vedere con i personaggi cui l’attore ha dato anima e corpo nelle altre serie che lo hanno reso famoso e amato dal pubblico. E diverso anche dallo stesso Bocci, per nulla vanitoso, come lui stesso ammette: “I mei peccati di vanità sono più ‘barbari’: porto collane e orecchini. E poi non rinuncio alla comodità, mi piacciono i pantaloni larghi, non quelli “slim” più stretti e sono molto umorale nel vestire. Indosso anche abiti più estrosi, a fantasie floreali”.

E se nella vita Bocci è felicemente sposato con Laura Chiatti, madre dei loro due bambini Enea e Pablo, in “Made in Italy”, Marco alias John, conquisterà il cuore della bella Irene, interpreta dalla giovane attrice Greta Ferro, al suo debutto in tv. “E’ una ragazza intelligente, con la testa sulle spalle, che si è data anima e corpo a questo progetto. E’ stato bellissimo lavorare insieme”, ha commentato Bocci. Nel cast anche Margherita Buy, nei panni di Rita Pasini, la severa caporedattrice della rivista Appeal.

Marco Bocci: un duro percorso per il successo

bocci


Potrebbe interessarti: Stefano De Martino: Made in Sud cancellato il martedì

Lontano dalla macchina da presa Marco Bocci “è una persona entusiasta, un ottimista cronico. Ogni nuovo lavoro mi ricorda quanto è stata dura farcela, quanto ho lottato all’inizio”.

E ora è già pronto a buttarsi in un nuovo lavoro, con il film Bastardi a mano armata. “Un bel giallo diretto da Gabriele Albanesi. Io sarò Sergio, un 40enne che nella vita ha fatto tanti errori ed è finito in galera. Ma a un certo punto qualcuno gli propone di tirarlo fuori di lì in cambio di un favore che solo lui può fare…”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica