Azzurre a Tokyo 2020

Mara Venier ricoverata: “Domenica In” si ferma?

Mara Venier sta passando dei giorni molto difficili. Molta è stata la vicinanza e lei tiene aggiornati sui social fan e follower. In un’intervista, la conduttrice ha detto di essere tornata a casa dall’ospedale, ma le sue condizioni sono ancora critiche.

mara-venier-a-sanremo-2020

Mara Venier se l’è vista brutta. Un problema improvviso e inaspettato l’ha costretta al ricovero in ospedale. Ora, intervistata dal ‘Corriere’, Mara Venier ha specificato di essere tornata a casa dall’ospedale ma che le sue condizioni non sono delle migliori.

I problemi di Mara Venier sono nati da un impianto ai denti. Quest’ultimo, ha causato a Mara una paresi che ha coinvolto bocca, gola e guancia.

Le inaspettate conseguenze dell’impianto ai denti sembra porteranno a una – e giustamente – azione legale. Una situazione davvero spiacevole per la conduttrice, “regina” della domenica della Rai. Il programma Domenica In, che va in onda la domenica su Rai 1, ha infatti un volto: quello di Mara Venier.


Leggi anche: Domenica In, Mara Venier: Stefano De Martino “fatto fuori”, ci sarà Maria De Filippi

Il problema è ora come ora, in che modo la conduttrice potrà riprendere in mano la conduzione del programma, viste le sue condizioni che migliorano, sì, ma molto lentamente – e dolorosamente.

Infatti, dopo un delicato intervento, Mara ha spiegato al ‘Corriere’ le difficoltà per riprendersi:

Purtroppo la paresi è rimasta. Ora devo solo pregare Iddio che il nervo possa riprendersi da solo, e che non ci sia bisogno di un intervento di microchirurgia per “aggiustarlo”. Il chirurgo spera davvero di non dover intervenire.

Poi, alla domanda posta per capire quanto tempo ci vorrà purché il nervo si sistemi da solo, Mara Venier ha risposto:

Tanto tempo, mesi. È davvero un incubo che mi ha cambiato la vita.

Mara Venier non riuscirà a condurre Domenica In

porella

Mara Venier, durante l’intervista al ‘Corriere’, ha spiegato di come il 6 giugno sia stata difficile la conduzione di Domenica In. la zia d’Italia ha spiegato che ha voluto tentare, ma è stato davvero tutto difficilissimo, tanto che non crede di tornare a registrare in queste condizioni:

Ho voluto provare a superare il trauma, ma è stata durissima. Avevo attacchi di panico perché temevo di non riuscire a parlare. Ero in camerino in lacrime con il direttore di Rai1, Stefano Coletta, che mi dava coraggio. Così sono andata in onda.


Potrebbe interessarti: Domenica In: per Mara Venier nozze bis con un abito di Enzo Miccio

Purtroppo, in una situazione come questa, Mara Venier non è (comprensibilmente) a suo agio nel condurre Domenica In. Il programma, al quale la conduttrice tiene particolarmente, rischia dunque uno stop per le prossime puntate, almeno fino a quando Mara non starà davvero meglio.

Questa domenica, intanto, andrà in onda la partita Inghilterra-Croazia, mentre per le prossime bisognerà attendere le condizioni di Mara Venier per capire se Domenica In dovrà effettivamente fermarsi o meno.

Per ora, comunque, la conduttrice mette le mani avanti e specifica che non sarà facile condurre il programma della domenica pomeriggio. Quando infatti durante l’intervista le è stato chiesto se riuscirà a condurre il programma per domenica prossima, lei ha risposto:

Assolutamente no. Proprio non ce la faccio. Voglio pensare a curarmi. Le mie giornate sono davvero terribili: qui a casa a Roma, mangio solo gelati, parlo poco, non dormo la notte, ho continui attacchi di panico. Venerdì ho un altro controllo, altri esami. La vita cambiata. Come se fossi in anestesia totale. Però spero di riuscire ad andare in onda domenica 20 giugno.