Mara Venier: successi e momenti difficili

06/08/2020

Mara Venier si confessa al settimanale Oggi. Gioie e dolori, successi e momenti difficili che ha saputo superare sempre con il suo sorriso, con la forza che l’ha sempre contraddistinta in questi anni di televisione…

Schermata 2020-08-06 alle 08.33.49

Chi è Mara Venier? Al settimanale Oggi la regina di Rai 1 si definisce “un’anarchica. Ma che paga pegno per esserlo”. Per lei è stata una stagione di ascolti record con Domenica In, ascolti che nemmeno Mara si poteva immaginare. “Chi avrebbe mai potuto dirlo? Mi avevano rottamata, detto esplicitamente che ero vecchia. Vale per tutti quello che mi è accaduto: non bisogna mollare, la rivincita arriva sempre. Ma ho passato l’inferno, inutile girarci intorno”.

Quando si accende la telecamera Mara Venier diventa un’altra. “Svaniscono i filtri, non so mai che farò lì davanti, vado di pancia. La mia insicurezza diventa la mia forza, quando mi riguardo, che poi non mi piaccio mai, mi stupisco di quella Mara lì. Perché è una donna forte. In realtà mi sento perennemente inadeguata…”.


Leggi anche: Domenica In, Mara Venier: Stefano De Martino “fatto fuori”, ci sarà Maria De Filippi

Mara confessa: “Nicola si è adeguato alla mia semplicità”

mara venier Nicola Carraro

In tv Mara Venier sorride, scherza, fa tante gaffes ma dentro c’è una donna che ha sofferto: “Quante ne ho passate. Io non mi sono mai goduta nulla, perché per me il pensiero costante è per chi amo“.

Tra queste c’è il suo Nicola. L’uomo con cui sta ormai da vent’anni insieme. “Lui si è molto adattato a me, alla mia semplicità. Aveva guardie del corpo, governanti, camerieri, uno stuolo di persone intorno. Io faccio tutto da sola, con l’aiuto di una cameriera. Ma cucino, lavo i piatti, pulisco. Apprezza il mio modo di essere normale. E’ un uomo che media poco, che mi difende a spada tratta, che mi consiglia. E io lo ascolto. Lo ascolto sempre perché a differenza mia è lungimirante, lucido. E poi lo accontento, lo vizio molto e lo subisco un po’”.

La nascita di Claudietto ha salvato Mara…

mara-venier-nipote-claudio-1280×720

Nel cuore di Mara Venier ci sono come detto gioie e dolori. Cominciamo dalle seconde: “La mortre di mia madre è stata un dolore immenso per me, solo con Claudietto il tempo ha ricominciato a essere scandtio, vissuto. Ho avuto una profonda depressione, pur lavorando, pur cercando di nasconderla. Mio nipote è stato un vero miracolo…”.

La nascita del nipote Claudietto le ha regalato insomma una gioia contagiosa: “Sono letteralmente impazzita per lui. L”ho guardato e ho pensato ‘è uguale a me’. Mi sembrava di riuscire a specchiarmi in lui, ed è stata vita. Valentina, la compagna di mio figlio, annuiva sulla nostra somiglianza, e ancora adesso dice che siamo identici. Chissà se lo dice per farmi contenta…”.


Potrebbe interessarti: Mara Venier confessa dopo la quarantena: “Che voglia che avevo!”

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica