Mara Venier: vita privata, figli e amori famosi

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design
21/01/2023

Mara Venier è una delle conduttrici più amate di sempre e, infatti, il suo Domenica In è sempre seguitissimo. Ma com ha esordito la popolare presentatrice? E cosa sappiamo della sua vita? Scopriamone insieme di più!

La vita di Mara Venier cambia per sempre quando, a soli 17 anni resta incinta del fidanzato Francesco Ferracini. La donna porta avanti la gravidanza nonostante i pareri contrari intorno a lei e sposa con un matrimonio riparatore il ragazzo.

Nel 1968, nasce così Elisabetta, la primogenita della Venir che quest’ultima decide di chiamare come la suora che la convinse a battezzarla immediatamente.

Mara lavora a lungo come indossatrice e dopo essersi fatta notare Vittorio De Sica riceve un’interessante proposta di lavoro con un contratto di 7 anni che, tuttavia, rifiuta per via delle scene di nudo che avrebbe dovuto girare. 

Per seguire il marito arriva a Roma, dove conosce lo stilista Roberto Capucci che la ingaggia per un servizio di moda su Harper’s Bazaar; con il compenso affitta nel 1971 una casa a Roma in cui, dopo aver lascito il compagno, porta con madre e figlia.

Presto la donna incontra l’attore Pier Paolo Capponi e comincia con lui una relazione da cui, nel 1975, nasce il suo secondogenito Paolo.

Mara apre poi un negozio di abiti vintage che la porta a farsi conoscere anche da personaggio del mondo dello spettacolo come Gabriella Ferri; la conduttrice, così, presto viene soprannominata “la stracciarola di Campo de’  Fiori”.

Chiusa la relazione con Capponi, nel 1984 sposa l’attore Jerry Calà ma, a causa dei numerosi tradimenti dell’uomo, la donna si separa dall’attore l’anno successivo. Ha poi avuto una lunga relazione con Renzo Arbore e un flirt con Armand Assante; nel 2006 ha invece sposato Nicola Carraro, ex produttore cinematografico.

Ma come è andata la sua carriera?

Mara Venier: la lunga carriera della conduttrice

Mara Venier esordisce sul grande schermo nel 1973, quando viene scelta per il film Diario di un italiano, di Sergio Capogna; per la sua interpretazione riceve anche il premio Laceno d’Oro come “Miglior giovane attrice”.

Successivamente prende parte a numerose commedie ma nel 1993 arriva l’ultimo film sul grande schermo: Pacco, doppio pacco e contropaccotto, di Nanni Loy.

In tv, invece, nel 1995 affianca Gianni Morandi ne La voce del cuore mentre l’anno successivo prende parte a Il goal del martin pescatore.

La sua consacrazione arriva nel 1993, anno in cui diventa conduttrice di Domenica In. Inizialmente viene affiancata da Luca Giurato e nel 1997 passa a Mediaste. Torna in Rai nel 2001 ma non riesce a soddisfare i vertici della rete in termini di ascolti e, così, viene sostituita da Paolo Bonolis. 

Torna a più riprese negli studi di Domenica In fino a quando nel 2006 i dirigenti Rai non sospendono la conduttrice in seguito alla rissa televisiva andata in scena nel suo programma tra Adriano Pappalardo e Antonio Zequila.

Nel 2014 ha anche preso parte a Tu sì que vales, convinta da Maria De Filippi; nel suo curriculum, però, ci sono anche un ruolo come opinionista de L’Isola dei Famosi di Alessia Marcuzzi e la partecipazione ad alcune puntate di Striscia la Notizia.

Dal 2018 è tornata a Domenica In ed ancora oggi si occupa del programma.