Marco Baldini si confessa: devo 100 milioni a Linus

05/09/2018

Linus prestò 100 milioni di lire a Marco Baldini che, ancora ad oggi, non ha mai restituo il prestito: la confessione dello speaker e il racconto del  quasi suicidio

marco baldini linus

Il gioco d’azzardo è stato e sembra essere ancora un grosso problema per Marco Baldini: speaker radiofonico e spalla storica di Fiorello in “Viva radio due”, Marco Baldini  è sempre stato un personaggio noto nel mondo delle scommesse e, purtroppo, il suo problema ha coinvolto tantissimi dei suoi amici che hanno tentato di aiutarlo in diversi modi.

Gli amici di Baldini che lo hanno aiutato

Alcuni amici hanno provato con la durezza, evitando di prestargli denaro, litigandoci, sbattendogli la porta in faccia, altri invece per evitargli guai seri (pare abbia ricevuto diverse minacce dai suoi creditori), hanno preferito dargli un sostegno economico per sanare i suoi “buffi” e aiutarlo nel vivere una vita dignitosa.


Leggi anche: Domenica Live, gli ospiti: Fogli, Baldini e la morte di Stefano D’Orazio

I 100 milioni prestati da Linus e mai più ridati

marco baldini linus

Uno di questi è stato Linus, direttore di radio Deejay e amico storico di Baldini: 4 anni fa lo stesso Linus rivelò di aver prestato a Marco Baldini 100 milioni di lire, cifra che non ha più rivisto ma che lui non ha mai cercato di riavere minacciando o facendo pressioni all’amico.

La cosa è stata confermata dallo stesso Marco Baldini durante un’intervista con Peter Gomez, direttore de Il Fatto Quotidiano

In passato Linus mi prestò 100 milioni di lire, non li ho mai restituiti

Marco durante l’intervista racconta qualche retroscena della sua vita sempre al limite, incentrata sulle scommesse che lo ha portato sull’orlo del suicidio

Ho guadagnato più di 10 milioni di euro. Ma a causa del vizio per il gioco, i soldi li ho sempre visti passare
Non ho più niente, una volta ho perso 40 milioni di lire puntando sul ronzino sbagliato
Sono andato ad un passo dal suicidio, ero sfinito da un certo tipo di vita

Insomma, Marco Baldini pare non aver ancora chiuso i conti con il suo passato e con il suo vizio che giorno dopo giorno gli sta distruggendo la vita.
Un vero peccato per un talento come il suo,