Mattino 5: anche a Palermo un caso Genovese

11/01/2021

A Mattino 5 si torna a parlare del Caso Genovese. Anche a Palermo, intanto, ci sono stati casi di violenza sessuale da parte del titolare di una agenzia per modelle. E così Federica Panicucci si è sentita di dare ai suoi telespettatori un consiglio spassionato! 

Schermata 2021-01-11 alle 11.31.30

Ormai qualche settimana fa è stato aperto il cosiddetto “Caso Genovese”. Si tratta di alcune indagini riguardanti Alberto Genovese e le sue particolarissime feste a base di sesso e droga che hanno coinvolto moltissime ragazze.

L’imprenditore era stato accusato di stupro da una poco più che diciottenne ma, ora, con il proseguire delle indagini sono moltissime le ragazze coinvolte. Ad oggi, addirittura, sarebbero in 6 le giovani violentate, che fanno decisamente aggravare la situazione dell’uomo.

Se ne è tornato a parlare anche nel salotto televisivo di Mattino 5 dove però, una apprensiva Federica Panicucci, ha voluto dare un consiglio ai suoi telespettatori e, sopratutto, alle mamme in ascolto.


Leggi anche: Caso Genovese, Belen confessa: io e Cracco alle sue feste

Mattino 5: le parole di Federica Panicucci

Schermata 2021-01-11 alle 11.47.56

Stamattina nello studio del programma di Francesco Vecchi e Federica Panicucci si è a lungo discusso del Caso Genovese. Durante il blocco dedicato all’imprenditore abbiamo assistito anche alla testimonianza di Sara, fidanzata dell’uomo, che ha parlato di feste a Ibiza lunghe 4 giorni!

Genovese, però, avrebbe organizzato alcune feste anche in una masseria in Puglia, trasformata in una vera e propria discoteca. Ma a quanto pare l’imprenditore non è l’unico accusato di stupro e, infatti, proprio la conduttrice ha introdotto un altro preoccupante caso.

A Palermo un uomo, titolare di una agenzia per modelle, è agli arresti domiciliari con l’accusa di aver molestato e stuprato anche alcune minorenni.

La Panicucci, toccata da questi macabri racconti, ha deciso di commentare la vicenda dando un consiglio ai genitori di queste giovanissime ragazze che finiscono per venire coinvolte in queste terribili situazioni. Federica, infatti, ha raccomandato di accompagnare sempre le proprie figlie in casi come questi.

“Soprattutto se minorenni e soprattutto se non è ben chiaro il luogo dove stanno andando. Questo è una lavoro particolare, bisogna seguire i canali ufficiali e certificati. Qualora ci fosse qualche dubbio accompagnate le vostre figlie. Un occhio in più non guasta mai!

E speriamo che questo consiglio possa veramente salvare qualcuno!


Potrebbe interessarti: Caso Genovese, Ferragni furiosa: “Non ve ne frega niente della vittima”

Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter