Mattino 5 contagi record: torna la didattica a distanza?

15/10/2020

Anche a Mattino 5, nella puntata odierna, si è affrontata la questione legata all’aumento dei contagi per Covid. Il professor Galli, ospite in studio, consiglia di chiudere di nuovo le scuole, almeno per metà degli istituti.

Schermata 2020-10-15 alle 10.48.44

Oltre 7300 contagi, oggi, a fronte di 150 mila tampono effettuati. Numeri che non si sono visti nemmeno a Marzo, nelle settimane di piena pandemia. Numeri che preoccupano e fanno riflettere. Ma se davvero il virus sta tornando come possiamo evitare che, di nuovo, dilaghi?

Tante attenzioni che ognuno di noi dovrebbe avere, certo, ma forse anche una soluzione più “drastica” riguardo ad uno dei principali luoghi di assembramento: le scuole.

Ecco le parole di Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano!

Massimo Galli: didattica a distanza per metà delle scuole

Schermata 2020-10-15 alle 10.47.59

Le prospettive future non sono delle migliori. Dopo l’impennata di contagi, infatti, la situazione è preoccupante, soprattutto per Lombardia e Campania! A rischio anche il Natale che, ormai, sembra sempre più lontano.


Leggi anche: Uomini e Donne: Beatrice Valli parla del Covid

Se ne è parlato anche oggi a Mattino 5 dove, con Massimo Galli in studio, è stata tirata fuori la possibilità di un ritorno alla didattica a distanza!

“E’ evidente che in questo momento svoltiamo o andiamo a sbattere. Bisogna reintrodurre una serie di misure, già previste dal DPCM del Governo, che ci aiutino ad invertire una tendenza allarmante.” dice l’infettivologo. “Cosa dovremmo fare per festeggiare bene il Natale?” chiede Francesco Vecchi al medico.

“Applicare le norme in maniera rigorosa e valutare le diverse situazioni nelle varie regioni. Ho già detto che secondo me bisogna tornare ad alcune dolorose scelte, come l’insegnamento a distanza, almeno per metà della popolazione studentesca.” risponde Galli.

Un ritorno alle origini, insomma. Funzionerà? Ma, soprattutto, basterà?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica