Mattino 5, Covid: scuole nel caos

30/09/2020

Si torna a parlare di attualità a Mattino 5! Stamattina, nel programma di Federica Panicucci e Francesco Vecchi si è a lungo discusso delle problematiche riscontrate con la riapertura delle scuole.

Schermata 2020-09-30 alle 10.26.48

Con Alessandro Meluzzi e Sabrina Scampini in studio nella puntata odierna di Mattino 5 si è parlato del caos in cui si trovano le istituzioni scolastiche che, durante una pandemia mondiale, hanno dovuto riaprire rispettando norme e regole per prevenire il contagio!

Ma da dove arrivano tutte queste difficolta? Regole poco chiare, burocrazia o paura? In studio si è cercato di rispondere!

Mattino 5: Covid e scuola

Schermata 2020-09-30 alle 10.17.27

Per tutta l’estate il tema della riapertura delle scuole è stato a lungo discusso. Alla fine, il 14 Settembre, gli alunni di tutta Italia sono tornati tra i banchi ma, sin da subito, le cose non sono state facili.


Leggi anche: Federica Panicucci “silurata”? Arriva l’indiscrezione

“Non si può chiedere a tutta la cittadinanza di utilizzare il buon senso in una situazione in cui anche i tecnici di buon senso, per lungo tempo, ne hanno utilizzato poco. Madri e insegnanti a parte, anche dai cosiddetti “esperti” per mesi abbiamo sentito cose davvero eterogenee.” ha detto lo psichiatra Alessandro Meluzzi.

“C’è una grande confusione!”, ha commentato.Secondo Meluzzi, però, occorrerebbe usare solo un pò di buonsenso! Secondo la Scampini, invece, il buonsenso è ostacolato da regole e direttive poco chiare, date in primis dagli insegnati.

“I casi sono in aumento. Bisogna stare attento.”, dice. “Tutte queste misure che sono state prese, non sono per limitare le nostre libertà, ma per cercare di farci vivere il più possibile normalmente.” ha ribadito poi, sottolineando che un solo caso in una classe può avere conseguenze disastrose!

Voi che dite? Le cose a scuola sono davvero così difficili o basterebbe avere buonsenso, rispetto e pazienza?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica