Mattino 5: Genovese sfrattato dal vicino

19/11/2020

Mattino 5 continua a portare avanti la sua indagine su Alberto Genovese, l’imprenditore che di recente è stato arrestato con varie accuse tra cui lo stupro. Oggi a parlare è l’avvocato Lanza, ex vicino di casa dell’uomo.

Schermata 2020-11-19 alle 11.10.48

Mentre Alberto Genovese all’interrogatorio in Procura, ieri, ha dato la colpa del suo comportamento alla droga in molti programmi si continua a parlare del caso che lo riguarda.

Secondo le accuse, infatti, l’imprenditore avrebbe organizzato party e festini in cui giravano droga e alcool oltre che moltissime ragazze (spesso poco più che maggiorenni). Una di queste lo avrebbe denunciato per stupro e ora lui è indagato.

Qualche giorno fa abbiamo ascoltato le parole di Leali, deejay di questi eventi e amici di Genovese. Oggi, invece, a parlare è un ex vicino di casa dell’uomo.


Leggi anche: Caso Genovese, Belen confessa: io e Cracco alle sue feste

Caso Genovese: parla un ex vicino di casa

Schermata 2020-11-19 alle 11.22.11

L’avvocato Lanza abita nel condominio di Genovese da sempre. Persino il suo studio legale è lì. Sembra che lui e gli altri condomini si accorgessero delle feste di Genovese già dal pomeriggio, quando arrivavano casse di champagne in portineria.

“I condomini più fortunati si spostavano nelle seconde case per non rimanere lì a sentire quello scempio.” ha raccontato l’uomo e la Panicucci ha ricordato che, sempre lui, qualche giorno fa aveva parlato di gente che faceva i propri bisogni delle scale o che veniva trovata la mattina davanti alla porta di Genovese.

“E’ stato richiamato più volte al rispetto del regolamento condominiale ma, alla fine, sono riuscito ad ottenere lo sfratto dall’appartamento” ha spiegato Lanza.

La storia è del 2017 ma sembra che, dopo tre anni, le cose non siano cambiate molto!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica