Mattino 5, Milano polemica: stop al fumo

20/01/2021

Anche a Mattino 5 si è parlato della discussa e spinosa questione relativa ai divieti nati a Milano riguardo il fumo. Secondo gli ospiti in studio, inoltre, il sindaco Sala non potrebbe fare delle ordinanze di questo tipo!

Schermata 2021-01-20 alle 11.03.19

Da ieri, 19 gennaio, a Milano è entrato in vigore il divieto di fumo. Le sigarette per ora saranno vietate alle fermate dei mezzi pubblici, nei parchi, nelle aree cani, nei cimiteri, negli stadi e nelle strutture sportive. Sarà possibile fumare all’aperto solo se ci si trova in luoghi isolati ma comunque alla distanza minima di 10 metri da altre persone.

Dal 1° gennaio 2025, poi, nella metropoli lombarda il divieto di fumo sarà esteso a tutte le aree pubbliche all’aperto. Chi non rispetta queste regole può essere sanzionato da 40 a 240 euro. 

La questione ha sollevato molte polemiche e anche a Mattino 5, oggi, se ne è ampiamente parlato. Ecco cosa ne pensano gli ospiti in studio.


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli e i divieti in Sardegna: “Geniali”

Mattino 5, divieto di fumo: pro e contro

Schermata 2021-01-20 alle 11.02.36

La decisione di Giuseppe Sala di vietare il fumo anche negli spazi aperti ha sollevato molte polemiche. Non solo da parte di fumatori ma anche da chi, pur non essendo un amante delle sigarette, non vuole che la libertà del singolo venga limitata in questo modo anche all’aperto.

Il dibattito è stato portato anche negli studi di Mattino 5 e ad intervenire è stata Emanuela Carcano, famosa giornalista e conduttrice televisiva. 

“Io penso una cosa, ma non la penso solo io; la pensa anche la Corte Costituzionale. Sala, in quanto Sindaco non può fare delle ordinanze di questo tipo”.

ha detto la donna, spiegando che nonostante il primo cittadino sia responsabile della sicurezza e della salute pubblica questo non è un tema emergenziale ma di salute nazionale.

“Ci sono 2 bellissimi articoli della costituzione: il 13, sulla libertà personale, e il 32 sulla salute pubblica.”

ha aggiunto la giornalista, che ci tiene a precisare che fumare non fa di certo bene ma che si tratta di una scelta libera di ogni individuo. Che cosa ne pensate?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter