Mattino 5: Patrizia de Blanck contessa o erede di Mussolini?

- 23/09/2020

Con Maurizio Sorge e Jo Pinter ospiti in collegamento a Mattino 5 si è cercato di fare chiarezza sulle tanto discusse origini della Contessa De Blanck. E’ davvero una nobile o è la nipote di Mussolini?

Schermata 2020-09-23 alle 12.17.28


Anche a Mattino 5 si continua a parlare del Grande Fratello e, in particolare, delle vicende che negli ultimi giorni hanno riguardato i concorrenti di questa edizione! Così, dopo aver esaminano la questione legata alla squalifica di Fausto Leali Federica Panicucci ha aperto con i suoi ospiti un’altra parentesi.

Negli ultimi giorni, infatti, si è discusso molto delle vere origini di Patrizia De Blanck. Durante una puntata di Live-Non è la D’Urso Giangavino Sulas era intervenuto raccontando che la contessa sarebbe stata adottata e che, in realtà, sarebbe la nipote di Benito Mussolini.

Ma secondo Jo Pinter, suo ex amante e grande amico da oltre 40 anni, quello di Sulas non è uno scoop ma, anzi, una cosa che sanno tutti. Vediamo insieme cosa è successo stamattina nel programma!


Leggi anche: Live non è la D’Urso shock: De Blanck “finta” contessa e nipote di Mussolini

Mattino 5: le origini della De Blanck

Schermata 2020-09-23 alle 12.12.22

“Patrizia è nata, è vissuta e morirà contessa. La sua vita è un insieme di Beautiful, Il segreto, Dinasty e Sentieri. Mi fa strano vedere Sulas con un scoop datato quindici anni” ha detto l’uomo, difendendo la donna con cui, anni fa, si è sposato per finta con un rito zingaro.

Ma Sulas non si arrende: “Il conte De Blanck non era conte. Lei al massimo avrebbe potuto fregiarsi del titolo di principessa dato che Gravelli (suo vero padre) era stato nominato principe da Mussolini”

Eppure un paio di anni fa la macchina della verità a Domenica Live aveva confermato le origini nobiliari di Patrizia. Secondo Jo, però, la colpa sarebbe di Lloyd Dario, la mamma della donna. Sarebbe stata lei ad architettare tutto, facendo credere al conte che i figli fossero i suoi.

Giangavino, però, ancora una volta non ci sta. “I bambini erano grandicelli quindi sapevano entrambi che non erano di De Blanck, è riuscita a far avere il cognome ai suoi figli ma il problema è che il Conte non sarebbe Conte”. dice.

Chissà se nelle prossime puntate del Grande Fratello Vip sarà proprio Patrizia a chiarire le cose…

Commenti: Vedi tutto