Maxi Lopex furioso con Wanda: figli contagiati dal Covid19?

05/09/2020

Di recente Wanda Nara aveva annunciato che lei i i suoi 5 figli erano risultati negativi al Covid, nonostante il suo compagno Icardi fosse risultato positivo. L’ex marito Maxi Lopez, però, smentisce tutto, furibondo!

Genoa CFC v Udinese Calcio – Serie A

Nelle ultime ore Maxi Lopez si è duramente scagliato contro la sua ex moglie Wanda Nara. La donna, secondo il calciatore, sarebbe colpevole di aver fatto poca attenzione a non esporre i figli al Covid-19, finendo col farli contagiare.

Così, durante una trasmissione televisiva, l’attaccante argentino ha duramente attaccato la donna.

Maxi Lopez contro Wanda: è un’incosciente

Schermata 2020-09-05 alle 15.07.15

Il primo ad essere risultato positivo è stato Mauro Icardi. Il calciatore del Psg è risultato positivo dopo un viaggio ad Ibiza insieme alla famiglia, tra cui Wanda, i loro figli e i figli avuti dalla donna dalla sua precedente relazione con Maxi Lopez!

Ma la showgirl argentina appena rientrata dalle isole Baleari ha annunciato, tramite un post su Instagram, che lei e tutti i figli erano risultati negativi. LEe parole di Maxi Lopez, ospite a “Los Angeles de la Mañana”, però hanno smentito con forza le affermazioni dell’ex moglie.


Leggi anche: Maxi Lopez durissimo contro Wanda Nara: “Ma che madre sei?”

“Sono indignato, è una donna incosciente.” ha detto il nuovo attaccante della Sambenedettese “Ho due figli positivi per colpa sua. Le avevo detto di non andare a Ibiza, tutti quelli che ci vanno tornano positivi, ma lei è andata comunque. Se non li capiva lei i pericoli di quella vacanza, chi poteva capirli?”

Secondo l’uomo, infatti, non è vero che i bambini sono negativi ma, anzi, il contagio avrebbe risparmiato solo la donna e Francesca, la figlia maggiore.

Chi dei due sta raccontando la verità e chi, invece, mente?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter