Michelle Hunziker scatenata ad All Togheter Now

04/11/2020

Al Corriere della Sera Michelle Hunziker racconta la sua nuova edizione di All Togheter che parte questa sera su Canale 5, racconta soprattutto di aver avuto un’adolescenza difficile, di sorridere spesso per nascondere qualche sua fragilità…

All-together-now michelle jax

Non è sempre tutto rose e fiori. Non lo è stato nemmeno per Michelle Hunziker che al Corriere della Sera racconta le sue nuove emozioni per la terza stagione di All Togheter Now in onda su Canale 5, di un muro che spaventa tutti quando ti ci trovi davanti.

Un muro, quattro giudici, tanti personaggi e tanta, tantissima musica.”E’ un modo per distrarsi – racconta al quotidiano milanese la signora Trussardi – per cantare dei bellissimi evergreen, per dare anche spazio a questi 12 concorrenti che sono persone normalissime, ognuno con una storia da raccontare: trovo che le storie delle persone siano sempre interessanti da ascoltare. Sarà un modo per sorridere e sognare”.


Leggi anche: Michelle Hunziker torna a condurre All Togheter Now

Michelle ha avuto un’adolescenza difficile

All Together Now

Tante storie, tra queste c’è anche la sua. “Ho avuto un’adolescenza un po’ tosta sono stata una figlia terribile con mia mamma – racconta al Corriere della Sera -. Ho vissuto molto male la separazione dei miei con mio papà che aveva un problema con l’alcol. Avevo reagito ribellandomi, però da furba perché andavo benissimo a scuola, ma aggiravo tutte le regole e le restrizioni in maniera magistrale senza farmi mai beccare”.  Michelle Hunziker ammette di essere stata “una figlia difficile perché ero estremamente arrabbiata con tutti. Poi si cresce e si capiscono le cose. E poi sono diventata mamma presto, a 19 anni, e lì tutte le trasgressioni sono finite…”.

Eppure Michelle sembra essere il ritratto della positività e della assoluta solarità. “Uno ha un’immagine sempre positiva e allegra di me, ma questo non vuol dire che non abbia vissuto dolori o non abbia avuto casini da risolvere. Il mio passato turbolento, tutte le mie fragilità mi hanno fatto finire anche in una setta. Ne ho vissute tante di situazioni poco piacevoli…”.

Michelle non ama lamentarsi in pubblico

michelle huziker sorridente

Il sorriso di Michelle è vero, sincero ma è anche una scelta, una responsabilità: “Io sono una che ama la vita. Sono anche convinta, da sempre, che tutti noi come personaggi pubblici, abbiamo una grande responsabilità, la responsabilità di comunicare determinate cose e quindi non dobbiamo veicolare messaggi sbagliati”.


Potrebbe interessarti: All Together Now, ufficiale: si trasferisce al sabato

Insomma “perché devo attaccare i miei zaini di malinconia, di tristezza, di nostalgia alla gente, che ne ha già abbastanza di problemi? Il mio compito è riuscire a far sorridere, alleggerire gli spettatori dai propri fardelli. Questo è per me l’intrattenimento…”.

Ludovico Merlo
Giornalista professionista
Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter