Monica Bellucci in quarantena “infastidita” dal marito

04/04/2020

Monica Bellucci e l’ex marito Vincent Cassel vivono uno di fianco all’altro, sulla costa Sud-Ovest della Francia, vista Oceano. Ma oggi in quarantena a occuparsi delle due figlie tocca a lei…

Monica-Bellucci

“Qui in Francia la situazione sta degenerando…”. Monica Bellucci è preoccupata. Lo è prima di tutto da mamma. Una di quelle chiuse in casa a far studiare le due sue figlie. “Sono dietro ai compiti di Léonie, mia figlia di 9 anni. Ci passo praticamente le giornate”.

Da due settimane – l’attrice italiana ha raccontato al Secolo XIX – è confinata in una bella casa del Sud-Ovest francese, sulla costa atlantica. “Da qui vedo l’oceano, ma in spiaggia non ci si può andare”. Accanto a lei, in un’altra casa, confinato c’è Vincent Cassel, il suo ex e padre di Léonie e di Deva, 15 anni che ha esordito quest’anno per la prima volta da modella per Dolce e Gabbana.


Leggi anche: Vincent Cassel: un pegno d’amore “gigante” per Tina

Monica vorrebbe più impegno da parte di Vincent…

“Agents Secrets” Photocall

Le sue ‘bambine’ anche se Deva “è già molto indipendente” possono spostarsi dal papà e trascorrere un pò di tempo anche con lui. Ma non quello che Monica vorrebbe probabilmente…

“Il mio mondo – continua Monica Bellucci al Secolo XIX – ruota intorno alle tabelline e ai perimetri dei quadrilateri. Fra l’altro, spero che a un certo momento pure Vincent cominci a occuparsi di tutto questo…”.

Monica è preoccupata per i suoi genitori in Italia

bellucci

Chiusa in casa con le sue bambine, Monica legge tanto, guarda qualche film ma soprattutto pensa al suo mondo. “Il confinamento ci obbliga a un raccoglimento, a pensare. Pure all’amore, l’amicizia, la famiglia. I miei genitori hanno 83 e 77 anni e sono a Città di Castello. Penso tantissimo a loro”.

Poi ancora: “Il tipo di vita che faccio in questi giorni mi riconduce alla provincia ita- liana, a un’esistenza di quoti- dianità, di rituali. Le mie ori- gini ora mi aiutano tantissimo. Ho avuto una famiglia molto presente, figlia unica con mamma, zie, nonne”.

Quando tutto sarà finito l’aspetta il cinema


Potrebbe interessarti: Monica Bellucci e Vincente Cassel insieme per un giorno

Monica-Bellucci

Quando tutto sarà finito Monica Bellucci tornerà alla sua vita, a quella di attrice: “Ho girato a Roma “The Girl In The Fountain”, il primo film di Antongiulio Panizzi. Ma ci mancano ancora tre giorni di riprese. Chissà quando le potremo fare. È una storia ispirata ad Anita Ekberg. Dico solo che sarà un gioiellino…”. Ma non c’è solo il cinema. Ora c’è anche il teatro e in estate vorrebbe portare in Italia, a Spoleto, al Festival dei Due Mondi, la versione italiana di uno spettacolo “che ho interpretato quest’in- verno a Parigi, “Maria by Cal- las”.

Altri impegni ha previsti? “Due film. E qui accanto a me ho i copioni da studiare. Uno è la storia di una coppia solo all’apparenza perfetta … È un film molto duro. Come l’altro del resto, dei fratelli David e Stéphane Foenkinos. Hanno un modo di raccontare la follia umana con compassione, alla ri- cerca del mostro che c’è in tutti noi”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter