Morgan prova a difendersi dall’ex fidanzato di Jessica Mazzoli

26/10/2020

Su Instagram il cantautore Marco Castoldi, in arte Morgan, ha pubblicato un post in risposta alle accuse ricevute nei giorni scorsi da Diablo Baby, nuovo fidanzato dell’ex di Morgan, Jessica Mazzoli. Secondo il rapper, Morgan avrebbe mandato messaggi sconci a Jessica. “Lo stalking va di moda”, replica Castoldi. 

B9118EC4-FD7D-4139-A35C-396AD9E56B9F

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare molto di Marco Castoldi in arte Morgan. Non solo per la sua candidatura a sindaco di Milano.

Diablo Baby, attuale fidanzato dell’ex di Morgan, Jessica Mazzoli, madre di sua figlia Lara, lo ha accusato pubblicamente sui social di mandare “messaggi sconci” alla ragazza. Con alcune Stories la Mazzoli ha sostanzialmente confermato questa versione.

Ora, sempre via social, sembra arrivata la replica di Morgan.

Morgan: “Uomini romantici e innocenti vittime di donne crudeli”

morgan casa

Su Instagram il cantautore di Monza ha scritto:

“La società contemporanea abusa dello strumento giuridico dello stalking (alias persecuzione). Molti uomini gentili romantici ed innocenti sono le vere vittime di donne crudeli, misantrope e spregiudicate”.


Leggi anche: Morgan manda messaggi sconci alla ex Jessica Mazzoli?

Donne così definite dall’artista: “molto spesso borghesi, alto-borghesi, viziate, che lo usano (lo stalking, ndr) come guinzaglio-ricattatorio”. E ha concluso: “Il reato di stalking oggi va molto di moda”.

Castoldi ha aggiunto:

“Uomini semplicemente innamorati e assolutamente privi del profilo psichico del persecutore vengono denunciati dopo che subiscono il no-contact da parte delle partner e reagiscono in maniera scomposta nel tentativo di instaurare un contatto con chi è scomparso totalmente senza spiegazioni, dopo un periodo atroce in cui hanno ricevuto negatività artificialmente creata e dosata, mirata al percorso di allontanamento forzato, che prosegue col taglio totale”.

E questo, secondo Morgan provoca in loro “un trauma profondo, lesivo della vita degli uomini” che, privi dei giusti strumenti, “non riescono a gestire il carico di sofferenza“.

jessica-mazzoli-e-diablo-baby-1024×576

Castoldi prosegue parlando dell’atto di tagliare i ponti con il partner:

“È una tecnica ampiamente diffusa in questi giorni, eseguita con il supporto di una psicoterapeuta che probabilmente è la prima (ir)responsabile di una situazione che condurrà alla denuncia di stalking”.

Morgan definisce questo come

“ultima fase e conclusione del percorso di disinnamoramento forzato che la donna moderna, per il suo solo benessere e tornaconto, agisce in questi tempi, indisturbata, ritenendo legittimo massacrare e punire la persona (maschio) a cui fino a ieri ha detto ti amo”.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter