Mr Bean ufficiale: troppo stressato si ritira

Rowan Atkinson è stato per oltre 40 anni il volto di Mr. Bean, personaggio nato nel 1979 e che ha rappresentato il maschio goffo e impacciato che sfodera ironia demenziale amato da adulti e bambini

Mr-Bean (1)

Mr Bean ha rivelato che è troppo difficile far ridere, stressante ed anche estenuante e, dopo essere diventato protagonista di una serie televisiva, due film al cinema, un videogioco, due libri e un cartone animato, ha deciso di andare in pensione.

Rowan Atkinson, l’annuncio: “Mr Bean va in pensione”

GettyImages-1052855644-1

Rowan Atkinson, 66 anni, ha detto basta: il suo Mr Bean va in pensione non lo rappresenterà più, ma sarà disponibile solo a prestare la sua voce nella versione animata.  Il motivo? Lo ha rivelato  lo stesso attore: è diventato troppo stressante continuare a vestire i panni sulla scena, più facile, invece, interpretare Mr Bean con la voce. Atkinson ha detto:


Leggi anche: Isola dei famosi Chiara Nasti si ritira?

Non mi diverte più farlo, non è piacevole il peso della responsabilità che avverto. È stressante ed estenuante, non vedo l’ora di finirla

Insomma,  ormai l’imbranato e con una mimica facciale capace di sostituire qualsiasi parola, Mr. Bean, in italiano “Signor Fagiolo” ,sembra aver così sfiancato il suo interprete che ha deciso di  abbandonarlo e “prestare” solo la voce.

Mr Bean tra film, serie tv, videogiochi e libri

mr-bean-atkinson-Fg

Un personaggio, ideato dallo stesso Atkinson,  con gli sceneggiatori Richard Curtis e Robin Driscoll, ai tempi i cui era uno studente di ingegneria elettronica, ha detto basta.

Un personaggio che è il simbolo del maschio goffo e impacciato, Mr. Bean è diventato, come scrive il Secolo XIX,  un volto di fama mondiale, amato da adulti e bambini al punto da farne il successo della serie tv in onda dal ’90 al ’95 in oltre 200 paesi.

 Ma anche di un cartone animato trasmesso tra il 2002 e il 2019, di due film “Mr. Bean – L’ultima catastrofe” del 1997 e “Mr- Bean’s Holiday” del 2007. Di un video gioco e di due libri, “Mr. Bean’s Diary”del 1992 e “Mr. Bean’s Pocket Diary” del 1994, entrambi costruiti in forma di diario.


Potrebbe interessarti: Chiara Nasti lascia l’Isola dei famosi

Accordo con Netflix: Atkinson sarà “Uomo contro Ape”

mr-bean

L’annuncio dell’attore a Radio Times è arrivato a poco tempo di distanza dall’accordo con Netflix, che vedrà Atkinson impegnato in una serie dal titolo “Uomo contro Ape”, in cui avrà ovviamente il ruolo dell’attore sarà quello di essere alle prese con un irritante insetto.

Francesca Petruccioli
Giornalista professionista
Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter