Nadia Toffa: la tomba nascosta in un luogo segreto

Nadia Toffa dove è stata sepolta? Dove si trova la sua tomba? La madre svela il mistero della tomba scomparsa di Nadia Toffa

nadia-toffa-fidanzato

Nadia Toffa continua a vivere non solo attraverso i suoi servizi storici e il suo libro, ma anche grazie alla madre che, come un fiume in piena, è diventata ospite di molti programmi e al centro di numerose interviste sui giornali.

Un’esposizione mediatica che ha fatto storcere il naso a molti, convinti che quel dolore da lei raccontato non sarebbe condiviso da Nadia, non tanto nel contenuto ma nel modo: esporsi in tv per molti è cercare esclusivamente visibilità. Ma la verità è un’altra

La tomba di Nadia Toffa dove si trova?

nadia-toffa-malata

Al centro di un mini giallo la tomba di Nadia Toffa, nessuno riesce a trovarla in nessun cimitero: ma dove si trova? La verità la svela la mamma

L’ho nascosta in un posto segreto. Erano i giorni di Halloween e abbiamo saputo che qualcuno la cercava nei cimiteri bresciani

Un Natale senza Nadia Toffa

Questo è anche il primo Natale senza Nadia e la sua famiglia lo passerà insieme ricordandola: un pranzo che verrà vissuto non nella tavernetta di famiglia, che tradizione voleva essere la location delle festività, ma un ristorante con una saletta privata per evitare brutti episodi anche a Natale

Nadia sarà con noi, so che può sembrare assurdo, ma io non la sento ancora morta. La sento vivissima, vicina. Ci sarà. L’ unica differenza è che non faremo il pranzo qui sotto, nella tavernetta, ma in un ristorante, ci hanno riservato una saletta. Ero io che preparavo per tutti, ma sono stanca. Andremo fuori, portandocela dietro, nel cuore

E poi il dolore, come viene vissuto e le tante critiche superate con il perdono

Noi soffriamo in silenzio e lontani da tutto. Io piango, con mio marito. Mi è successo di commuovermi in pubblico, in televisione. Credo sia normale. Uno mi ha scritto su Facebook che ‘si piange a casa’. L’ho perdonato

Perché la mamma di Nadia Toffa è sempre in televisione?

nadia-toffa-ospedale

Ma Nadia Toffa, prima di morire, ha fatto promettere alla madre una cosa: le sue battaglie non dovevano morire con lei, e così la madre ha trovato la forza in Nadia e ora in tv racconta la raccolta fondi per la ricerca contro il cancro

Io vado in televisione perché ho una missione da compiere, e me l’ha affidata Nadia. Devo raccontare, devo spiegare, la Fondazione che porta il suo nome esige il mio impegno, perciò Nadia è immortale. Per il reparto di Taranto sono stati raccolti 550mila euro, a 10 euro a maglietta, quelle con la scritta ‘Ie jesche pacce pe tte’
Non è poco. Gliene daremo ancora, i soldi vanno alla ricerca

Critiche alla mamma di Nadia Toffa: la risposta

Ma le critiche che effetto le fanno? Feriscono la mamma di Nadia: la sua risposta lascia tutti stupiti ma, allo stesso tempo, spiegano molte cose fino ad oggi sembrate “particolari”.

Qualcuno mi critica? Pazienza. Io ho cambiato vita. Mi vede? Sono truccata e ben pettinata. L’ ho imparato in ospedale. Mi hanno detto: ‘Lei si trucchi e vada dal parrucchiere. Nadia si specchia in lei, deve vedere una mamma in forma’. Così ho fatto. Mi scappa la lacrima? Mi piace vedere Nadia così ingrandita e felice, nei filmati che mandano. È bello. Mi viene da piangere ma sono felice

E infine conclude cercando di trovare serenità nel pensiero che Nadia ora sia felice e libera, libera da quella malattia che tanto l’ha fatta soffrire ma, allo stesso tempo, le ha dato visibilità per sensibilizzare il pubblico su un tema così delicato come quello dei tumori:

Lei è volata in un cielo blu, ed è felice. Mi diceva che non dovevo sentirmi mutilata, sapeva che i genitori che perdono un figlio si sentono così