Netflix: abbonamenti sempre più cari, prezzi alle stelle

19/10/2021

Netflix  continua ad essere la piattaforma di streaming più amata e utilizzata dagli italiani. Nel mese di ottobre però per gli abbonati ci sarà una spiacevole sorpresa; pare infatti che Netflix abbia deciso di aumentare i prezzi dei suoi abbonamenti. Vediamo insieme tutte le modifiche.

netflix-logo-d9ww

Netflix continua ad essere la piattaforma di streaming più utilizzata in Italia; a garantirle questo immenso successo sono i numerosi contenuti che la grande N offre, che riescono sempre a sorprendere e conquistare il pubblico.

Nel mese di ottobre però gli abbonati dovranno fare i conti con un aumento degli abbonamenti. La piattaforma infatti ha deciso di aumentare i costi dei suoi attuali piani.

In particolare, gli aumenti verranno applicati automaticamente a tutti i nuovi clienti Netflix; mentre invece tutti coloro che sono già abbonati riceveranno un’e-mail e una notifica sull’app per comunicare l‘aumento del loro piano.


Leggi anche: Ballando con le stelle: stravolto il regolamento

Netflix: l’aumento degli abbonamenti

Netflix

La grande N aumenterà i costi dei suoi piani visione, in particolare il piano Standard che è quello che permette la visione della piattaforma di streaming su due schermi contemporaneamente passerà dagli 11,99 € mensili a 12,99€; mentre invece il piano Premium che è quello che offre la visione i 4K su quattro dispositivi contemporaneamente costerà 17, 99€ invece che 15,99€.

L’unico piano che resta invariato è quello Basic che rimane a 7,99 € al mese e consente la visione dei contenuti Netflix su un solo dispositivo alla volta.

In Italia questo sarebbe il terzo aumento dei costi da parte di Netflix. Il primo si verificò nel 2017 quando la grande N sempre nel mese di ottobre aumento il piano Standard, portandolo da 9,99€ al mese a 10,99 e quello Premium da 11,99 € a 13,99€.

Il secondo aumento invece c’è stato circa due anni fa, nel giugno del 2019 quando il piano Standard passò da 10,99€ a 11,99€ al mese e quello Premium arrivò a costare 15,99€ al mese. E il terzo è quello che stiamo riscontrando adesso.  Sembra quindi che Netflix abbia attuato  dal 2017 un aumento biennale costante dei suoi abbonamenti.

A preannunciare un ulteriore aumento dei piani Netflixi in Italia è anche il radicale cambiamento che avverrà nel 2022. A breve infatti i ricavi generati dalla grande N in Italia verranno contabilizzati nel nostro Paese e non più in Olanda, poiché nascerà Netflix Italia.


Potrebbe interessarti: Amici, Arisa: tutti i look della cantante

Questo importante cambiamento potrebbe quindi portare ad un nuovo aumento degli abbonamenti:

“Brutte notizie per gli utenti italiani. Dopo le bollette di luce e gas, la benzina alla pompa e i prezzi al dettaglio, un altro rincaro investe le tasche degli italiani, e stavolta a finire nel girone infernale degli aumenti è il settore del tempo libero e del relax. Una brutta notizia che determinerà nuovi esborsi in capo alle famiglie”.

Così ha commentato Furio Truzzi, presidente di Assoutenti, la notizia del rincaro dei prezzi. E voi cosa ne pensate di questo progressivo aumento degli abbonamenti Netflix?

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica