Netflix cambia tutto: diventa piattaforma di gaming?

27/05/2021

Netflix sta per stravolgere tutto il suo apparato con una scelta che cambierà il senso della piattaforma dello streaming; stando alle indiscrezioni che circolano online e considerando alcune scelte passate, la grande N sta pensando di espandersi nel campo dei videogiochi e dello streaming di giochi. Scopriamo più nel dettaglio.

Netflix-videogames

Netflix è il leader indiscusso dello streaming on line e dell’intrattenimento cinematografico di ogni tipo; nel giro di pochi anni la grande N ha stravolto il mondo dello streaming, imponendosi in un vastissimo scenario illegale e di siti pirata.

Gli oltre 200 milioni di abbonati inizialmente erano molto titubanti verso un servizio che, in altro modo, avrebbero potuto avere anche gratuitamente; il servizio offerto da Netflix però non era solamente ricco di grandi titoli, ma allo stesso tempo anche di funzionalità che rendevano il tutto molto più piacevole di un sito ricco di pubblicità e pop up che interrompevano la visione.


Leggi anche: American Horror Story: dove guardala in streaming?

Dopo pochi anni dalla sua fondazione, l’azienda californiana potrebbe espandersi in un mondo totalmente opposto ma che ne condivide una virata verso l’universo online.

Netflix sarà una piattaforma di gaming?

Gaming

Nel passato Netflix aveva collaborato alla realizzazione di videogiochi legati ad alcuni titoli originali come Black Mirror e Stranger Things; nel 2019 Bandersnatch, l’episodio interattivo che permetteva di immergersi in una realtà virtuale e di gestire la narrazione come se fosse un videogioco di ruolo.

Il sito “The information” ha rivelato che in cantiere ci sarebbe la volontà di far diventare Netflix una piattaforma di streaming anche per videogiochi, come la più nota Steam, contattando agenzie e manager del campo delle consolle.

Questo potrebbe portare ad una considerevole crescita e soprattutto una collaborazione massiva che renderebbe la grande N davvero imbattile. Per adesso nulla di certo, ma conoscendo l’abilità nel sorprendere tutti, Netflix da un giorno all’altro potrebbe diventare una piattaforma di giochi.

Vito Girelli
Suggerisci una modifica