Netflix, This is us: remake italiano a breve?

02/02/2021

Durante un’intervista al “Fatto Quotidiano”, Serena Rossi, voce di Anna nel film Frozen e Frozen 2, si è lasciata scappare un’informazione che vedrebbe in programmazione un remake italiano della serie “This is us”; la cantante ha parlato di un contratto di quattro anni con Netflix, pentendosi di aver rifiutato.

foto-this-is-us-5

L‘avvincente e commovente storia dei tre gemelli potrebbe arrivare in versione italiana su Netflix; la notizia è stata lanciata, del tutto in maniera inconsapevole, da Serena Rossi, cantante e attrice napoletana.

Nota per aver dato la voce alla principessa Anna, personaggio del lungometraggio d’animazione Frozen, la cantante ha rivelato inconsciamente una notizia bomba su un remake, tutto italiano, della serie di Amazon PrimeThis is us“.

Durante l’intervista le è stato chiesto della sua carriera e dei progetti futuri; Serena ha rivelato di aver detto no a questo progetto importante e, purtroppo, di pentirsene un po’.


Leggi anche: Amici: la Celentano rischia grosso, Serena raccomandata?

Perché Serena Rossi ha rifiutato la proposta di Netflix?

314.0.2203350673-kp2F-U32301794435390VYH-656×492@Corriere-Web-Sezioni

Serena Rossi è nota, nel mondo dello spettacolo, per essere un’artista talentuosa e, allo stesso tempo, molto umile ed onesta; i suoi valori l’hanno portata a rifiutare un impegno che l’avrebbe coinvolta per molto tempo:

“Questo glielo saprò dire tra qualche tempo. Da poco Netflix mi ha proposto di partecipare alla versione italiana di This Is Us ma si trattava di un contratto di quattro anni e non me la sono sentita; durante le vacanze di Natale ho visto la serie originale, che è un capolavoro, e mi sono chiesta se ho fatto la scelta giusta. Sarebbe stato bello, ma è troppo impegnativo avendo un figlio di cinque anni”

L’attrice non ha voluto prendere una responsabilità molto grande, essendo anche mamma di un bambino di soli cinque anni; circolano tanti nomi sul probabile cast del remake di This is us che, stranamente, si intitolerà “Noi“.

Al momento nessuna conferma ufficiale, solamente una data molto relativa: fine 2021, e considerando il contratto di 4 anni proposto alla Rossi, il progetto dovrebbe prevedere tutte e sei le stagioni!

Vito Girelli
Suggerisci una modifica