Netflix, “Jaguar”: trama e cast

24/09/2021

Jaguar è la nuova serie tv spagnola disponibile su Netflix che racconta le vicende di un gruppo di agenti in cerca di giustizia, la cui missione consiste nello scovare i gerarchi nazisti protetti dal regime fascista di Franco alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Scopriamo insieme la trama e il cast.

jaguar-2Dal 22 settembre è disponibile su Netflix la serie tv spagnola Jaguar, creata da Ramón Campos e Gema R. Neira di Bambú Producciones, gli stessi autori di Velvet e Le Ragazze del Centralino, e scritta insieme a David Orea, Salvador S. Molina e Moises Gómez.

Durante la presentazione della serie, i creatori Campos e Neira hanno dichiarato che l’obiettivo della serie è quello di preservare la memoria storica dei fatti raccontati, sebbene chiaramente romanzati, e offrire “una riflessione su ciò che è accaduto in Spagna durante l’era franchista“, questione che ancora oggi è un tabù nel Paese.


Leggi anche: Netflix, I Mitchell contro le macchine: data e trama

Jaguar: la trama

jaguar-1Jaguar è ambientata in Spagna, in seguito alla Seconda Guerra Mondiale. Il paese è diventato un rifugio per le centinaia di nazisti in fuga dopo la sconfitta della Germania. Isabel Farrido è una giovane donna spagnola deportata al campo di sterminio di Mauthausen e sopravvissuta a indicibili torture: dopo aver perso il fratello e il padre, decide di vendicarli mettendosi sulle tracce di Bachmann, noto per essere l’uomo più pericoloso d’Europa.

Scoprirà di non essere sola nella sua missione quando incrocerà un gruppo di agenti in cerca di giustizia: si unirà a loro, col nome in codice di Jaguar, con l’obiettivo di scovare i gerarchi nazisti che hanno potuto rifarsi tranquillamente una vita nell’alta società spagnola, protetti dal regime fascista di Franco.

Il cast

jaguar-3Isabel Farrido è interpretata da Blanca Suarez, accompagnata da Iván Marcos (Fariña) nei panni di Lucena, Francesc Garrido nel ruolo di Marsé, Adrián Lastra (Velvet ) a interpretare Sordo e Óscar Casas nei panni di Castro.

Il personaggio di Isabel Garrido, sebbene frutto della fantasia degli autori, è ispirato ad una storia vera, quella di una “ragazza in Francia che si è impegnata molto per portare a termine il lavoro che il nostro gruppo fa in Spagna“