Netflix, La Casa di Carta 4: partenza spettacolare

04/04/2020

Tutto quello che devi sapere della nuova stagione della serie tv spagnola di Netflix, tra episodi inediti e riepilogo delle trame precedenti. La banda guidata a distanza dal Professore sta vivendo uno dei momenti più duri. 

-la-casa-di-carta-4

Dal 3 aprile la piattaforma Netflix ha rilasciato online i nuovi otto episodi della quarta stagione de La Casa di Carta 4.

Firmata da Alex Pina, la serie comincia dove finiva la precedente. Azione e introspezione psicologica si uniscono ritmando gli episodi e tenendo alta la tensione.

La Casa di Carta 4: come comincia

La Casa De Papel Season 4.

Il Professore (µlvaro Morte) è convinto che Lisbona (Itziar Ituño), suo unico punto debole, sia stata giustiziata ed è pronto a fare una guerra senza pietà. Rio (Miguel Herrán) e Tokyo (érsula Corberó), assediati nella Banca di Spagna, hanno fatto saltare in aria un carro armato.

Nairobi (Alba Flores) è stata colpita a tradimento (e precisione) dai cecchini lanciati dall’ispettore Alicia Sierra (Najwa Nimri). La banda sembra veramente sul punto di crollare, e sta vivendo uno dei momenti più difficili da quando è stata formata. Il Professore e la sua banda forse hanno il nemico in casa.


Leggi anche: La Casa di Carta: 10 curiosità che forse non sai

La Casa di Carta 4: Chi è Gandía, il nuovo nemico della banda

José-Manuel-Poga-nei-panni-di-Gandía-ne-La-Casa-di-Carta-4.-Credits-Netflix

Capo delle guardie del corpo di un’alta carica. Ex berretto verde. Grande, forte e ben addestrato. Sicario dai nervi d’acciaio, Gandía aspetta con impazienza la possibilità di dimostrare il suo valore. Il che significa per lui uccidere qualcuno legalmente. È il tipo di persona a cui piace definirsi politicamente scorretto, quando la realtà dimostra che non è altro che un intollerante reazionario.

Nella quarta stagione de La Casa di Carta, Gandía scatena la propria furia grazie a Palermo, che gli rivela come liberarsi dalle manette che lo avevano incatenato. La sua missione: uccidere Tokyo e Nairobi. La prima viene imprigionata nella panic room. La seconda diventa vittima di diversi tentativi di omicidio…

La Casa di Carta 4: cos’è successo nelle stagioni precedenti

casa di carta foto-generiche-44345.768×432

Guidati a distanza da un uomo che si fa chiamare il Professore, un gruppo di rapinatori fa irruzione nella Zecca spagnola. Il piano: stampare 2,4 miliardi di euro e scappare col bottino. I ladri sono vestiti con una tuta rossa e indossano una maschera di Salvador Dalì. Per proteggere le loro identità si chiamano con i nomi di alcune città. In totale prendono 67 ostaggi.

L’ispettrice Raquel Murillo viene incaricata di seguire il caso. Il Professore decide di stringere amicizia con la poliziotta, mentre dirige dal suo bunker il colpo del secolo. Arturo Román, uno degli ostaggi, mette a punto un piano per fuggire. Si fa aiutare dall’amante e segretaria viene subito beccato dal gruppo mascherato.


Potrebbe interessarti: Netflix, La casa di carta: chi è Il Professore (Álvaro Morte), carriera e vita privata

La-casa-di-carta-prima-serie-tv-Credits-Netflix

Berlino ordina a Denver di uccidere la segretaria (non lo farà). Rio commette un errore. La polizia riesce a risalire alla sua identità e a quella di Tokyo. Raquel e il Professore sono sempre più intimi. Per curare Román, che viene accidentalmente colpito da un proiettile, i rapinatori fanno entrare un team di medici. Tra di loro c’è anche un poliziotto in incognito. Il Professore lo scopre e fa piazzare ai suoi uomini una cimice sugli occhiali del detective.

casa di carta 2

Nella seconda stagione l’ex dell’ispettrice, anche lui poliziotto, e il Professore fanno a botte. Berlino consegna Tokyo alla polizia: a condannarla sono le sue lamentele. Il Professore promette a Rio di liberare Tokyo e il rapinatore svela subito l’ennesimo tentativo di fuga di Roman. Raquel capisce finalmente che l’uomo affascinante che incontra sempre al bar è il Professore, ma è costretta in seguito ad arrestarlo.

Tokyo riesce a liberarsi e tornare alla zecca. Raquel, innamorata come una quindicenne, lascia scappare il Professore. I suoi superiori la rimuovono dal caso. La polizia assalta la Zecca. I rapinatori riescono a fuggire con 984 milioni di dollari. Raquel, che verrà ribattezzata Lisbona, trova il bunker del Professore e i due si baciano disperatamente. Berlino si sacrifica per il gruppo e si fa uccidere per consentire la fuga alla banda.

casa di carta 3

La terza stagione si apre due anni dopo il colpo del secolo. La gang è sparpagliata per il mondo. Rio telefona a Tokyo su una linea non protetta. L’Europol lo becca subito. Tokyo contatta il Professore, che decide di riunire la banda per salvare il “genio” che nel frattempo è stato arrestato e torturato dalla polizia di Panama.

Il piano del Professore prevede di rapinare la Banca di Spagna e gettare da alcuni aerei milioni di euro su Madrid. Per sostituire Berlino, viene ingaggiato Palermo. Quando i rapinatori fanno irruzione, il popolo spagnolo comincia a fare il tifo per i criminali. Nasce una storia d’amore tra Helsinki e Palermo. Gli agenti scoprono il nascondiglio della banda e comincia una caccia all’uomo senza pietà.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica