Netflix, La Casa di Carta 5: torna Nairobi? Spoiler

17/06/2020

Intervistata dalla rivista spagnola “Fotogramas”, l’attrice Alba Flores, che interpreta Nairobi de “La Casa di Carta”, non ha escluso un eventuale ritorno sulle scene del suo personaggio nella quinta parte inedita della serie. 

nairobi-la-casa-di-carta5-800×446

Alba Flores, l’attrice che interpreta Nairobi de “La Casa di Carta”, ha lasciato aperto uno spiraglio su un eventuale ritorno della sua protagonista, molto amata dal pubblico, nella quinta parte della serie.

Ecco che cosa ha dichiarato l’artista ai microfoni della rivista cinematografica spagnola “Fotogramas”.

“La Casa di Carta” 5: Alba Flores (Nairobi), ritorno, spoiler

nairobi casa di carta

Nella quarta parte della serie spagnola di Netflix diventata un fenomeno internazionale, Nairobi (nome in codice della falsaria e spacciatrice Ágata Jiménez della banda del Professore, Álvaro Morte) viene uccisa da Gandia (José Manuel Poga), proprio quando sembrava salva. In una recente intervista alla rivista “Fotogramas”, ha dichiarato la sua interprete, Alba Flores: “È stato un finale crudele ma necessario. Da quando ho dovuto girarlo, l’ho vissuto in maniera differente. Se lo guardo da lontano, mi travolge. È stato difficile, ma è servito a dire qualcosa rispetto al tema dell’ingiustizia”.


Leggi anche: Netflix, La casa di carta: chi è Nairobi (Alba Flores), carriera e vita privata

Nel frattempo si stanno rincorrendo sempre di più le voci sulla parte quinta e sulla sesta de “La Casa di Carta”. Le riprese della quinta potrebbero incominciare già nei prossimi giorni, come indicato anche da “Fotogramas“. In attesa di un comunicato ufficiale della produzione, a “Fotogramas” la Flores, che è nel cast di un’altra serie spagnola di successo su Netflix, “Vis a vis”, non ha escluso un ritorno della sua ladra con la tuta rossa e maschera di Dalì.

“La Casa di Carta”: i “ritorni” già avvenuti di personaggi scomparsi

la-casa-di-carta-ti-amo-berlino-1269×640

In fondo, non sarebbe la prima volta che Álex Pina, ideatore della serie, e il suo team fanno “rivivere” un personaggio scomparso nelle parti precedenti della serie. È già successo con Berlino (Pedro Alonso), ad esempio, perché non rifarlo con Nairobi, che indubbiamente ha lasciato il segno negli spettatori? “Non sarei sorpresa”, ha commentato la Flores. “‘La Casa di Carta’ l’ha fatto con diversi personaggi, come (Oslo, Roberto García Ruiz, cugino di Helsinki, Darko Peric)”.

Nei flashback dell’ultima parte si rivede anche Mosca (Paco Tous), il padre di Denver (Jaime Lorente), morto sul finire della seconda parte della serie. “Quindi non ci sarebbe nulla di strano”, ha concluso la Flores, pensando all’ipotesi in cui continuassimo a rivedere la sua Nairobi anche in futuro. In molti ne sarebbero felici.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter