Netflix, La casa di carta: chi è Il Professore (Álvaro Morte), carriera e vita privata

16/04/2020

È la mente dietro la rapina alla Zecca Reale di Spagna, colui che guida a distanza la banda delle tute rosse con le maschere di Dalì sul volto. Scopriamo di più dell’attore andaluso, già noto in Italia come Lucas de “Il Segreto”. 

alvaro-morte-la-casa-di-carta

Intelligente, intrigante, timido, introverso. Sergio Marquina, Il Professore de “La casa di carta”, è tanto geniale quanto è disastroso nei rapporti sociali e nella gestione dell’emotività. È curioso e autodidatta, perfezionista, dettagliato e molto ambizioso nei suoi piani.

professore berlino bella ciao

Quando era piccolo, per lungi anni, Sergio ha sofferto di una malattia quando era molto giovane e ha dedicato tutta la sua vita allo studio. Al centro dei suoi pensieri c’è suo padre, morto nel tentativo di rapinare la Banca ispano-americana, e suo fratello Andres (Berlino), morto nell’assalto alla Zecca Reale di Spagna. La loro versione di “Bella ciao” ha mandato in tilt il web: a oggi, ha totalizzato più di 40 milioni di visualizzazioni.


Leggi anche: Netflix, La Casa di Carta 4: partenza spettacolare

Ne “La casa di carta”, la serie spagnola che è diventata un fenomeno mondiale su Netflix, Il Professore è interpretato da Álvaro Morte.

Il Professore de “La casa di carta”: Lucas de “Il Segreto”

Alvaro Morte sorriso 

Nato il 23 febbraio 1975 ad Algeciras, Cádiz, in Andalusia, l’attore Álvaro Antonio García ha scelto un cognome d’arte, Morte: come ha spiegato lui stesso, ospite nel 2016 a “Verissimo” da Silvia Toffanin, Álvaro ha preso ispirazione da un’amica chiamata così. Nel loro Paese, la parola non ha il significato forte che ha da noi. E per lui si è rivelato, alla fine, un piccolo portafortuna.

Álvaro Morte ama la musica e adora Londra. Alle spalle ha studi di ingegneria, che però ha interrotto per dedicarsi alla scuola di arte drammatica di Cordoba. Professore per esigenze di copione, ne “La casa di carta”, ma anche nella vita, almeno per un certo periodo: Álvaro, infatti, ha lavorato in Finlandia come esperto di Shakespeare e del teatro elisabettiano.

Alvaro Morte El Secreto

Dopo aver girato i teatri di mezza Spagna e aver preso parte ad alcune serie tv spagnole, nella primavera del 2014 è arrivato il casting per la soap “Il Segreto”: lì Álvaro ha recitato per alcune stagioni nei panni del dottore Lucas Moliner, bravo professionista e uomo dal grande cuore.

Álvaro Morte (Il Professore): lotta contro il tumore, famiglia

alvaro-morte-smentisce-la-voce-sulladdio-alla-serie-la-casa-di-carta-2325535


Potrebbe interessarti: La Casa di Carta: chi è Lisbona (Itziar Ituño), carriera e vita privata

In un’intervista durante una trasmissione spagnola del 2016, ha rivelato Álvaro Morte: “Ho avuto un cancro ad una gamba. All’inizio pensavo che sarei morto, poi che la mia gamba sarebbe stata amputata… e alla fine non è successo niente, ma in quei momenti mi chiedevo: “Se morirò tra tre mesi, potrò farlo in pace? Ho rispettato le persone che mi circondano e che mi amano? Sono stato fedele ai miei principi?”. Così sono riuscito a godere del mio tempo e ho capito che niente e nessuno può togliermi il buonumore“.

Alvaro Morte El Embarcadero

Nel 2017 è arrivata la svolta con “La casa di carta” e la parte straordinaria de Il Professore. “Quando ho costruito il personaggio, mi sono ispirato a diversi supereroi come Wolverine e Batman, ma non credo che loro avessero una fidanzata”, ha detto di recente l’attore a “Vanity Fair”. “Quando abbiamo finito le prime due stagioni era necessario che l’ispettrice (Raquel Murillo, poi Lisbona, interpretata da Itziar Ituño Martínez, ndr) e il Professore finissero insieme ma, se avessimo saputo che la storia sarebbe andata avanti, forse sarebbe stato meglio non farli mai incontrare”. Ha infatti spiegato Álvaro Morte: “Non mi piace questo suo lato così sentimentale perché credo che lui sia un lupo solitario”.

In Italia abbiamo visto l’attore anche nella serie Il Molo Rosso. Su Instagram l’artista è seguito da 9,4 milioni di follower.

Alvaro Morte gemellini IMG-20200416-111455

Álvaro Morte è sposato con la stilista Blanca Clemente, con la quale, nel 2012, ha fondato la compagnia teatrale 300 Pistolas. Nel 2014 la coppia ha avuto due gemelli, Julieta e Leon.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica