Azzurre a Tokyo 2020

Netflix: nuova funzione di Download

19/02/2021

Netflix continua i processi di miglioramento della piattaforma, introducendo delle funzionalità di prova; a breve il test anche sulle piattaforme italiane, la nuova funzione di download sarà intitolata “Download per te”; in base alle preferenze e ai titoli guardati, dei contenuti verranno scaricati automaticamente.

Netflix

L’esperienza su Netflix non è la preferita di tutte solo per i titoli e le produzioni originali ma, ovviamente, anche per l‘ottimizzazione della piattaforma e le funzionalità offerte.

Dalle ultime indiscrezioni pare che in diversi paesi, presto anche in Italia, Netflix introdurrà una nuova funzionalità di prova che lavorerà con Shuffle Play; la modalità si chiamerà “Download per te” e sarà legato alla modifica dell’algoritmo dell’applicazione che monitora le preferenze dell’utente.

Come funzionerà la funzione “Download per te”

Netflix


Leggi anche: Le Iene, test sierologico ai deputati: Prestigiacomo positiva

Essere performativi a livello di applicazioni non è facile, soprattutto quando la competizione è diventata molto alta in relazione alle performance.

La fruizione e l’utilizzo dell’applicazione deve essere il più intuitiva possibile, avvantaggiando soprattutto la riproduzione di titoli che l’abbonato non sceglierebbe in maniera autonoma.

La funzione “Download per te” è una delle migliorie inserite dopo la modifica dell’algoritmo dei gusti degli utenti; dopo lo shuffle play, ossia la riproduzione casuale in base ai precedenti titoli riprodotti, arriva l’implementazione della funzione per scaricare i contenuti.

Il download smart è presente da diversi anni, permettendo la visione di serie tv e film anche offline; potrebbe capitare di trovarci in una situazione di noia senza nulla di scaricato preventivamente.

Questa funzione, dallo spazio reso disponibile al download dall’utente, selezionerà dei titoli potenzialmente di gradimento e li scaricherà in automatico. La funzione ovviamente sarà in prova, soprattutto se raggiungerà l’obbiettivo preposto e, anche in caso di attivazione definitiva, è sempre disattivabile.

Netflix sta puntando molto ai suggerimenti automatici, in modo da favorire anche titoli meno in vista rispetto a quelli più pubblicizzati.

 

Vito Girelli
Suggerisci una modifica